Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | December 14, 2019

Scroll to top

Top

ocse Archives - Diritto di critica

“Inoccupabili”, quanto c’è di vero dietro le infelici parole di Giovannini

10 Ottobre 2013 |

L’ANALISI – Secondo i dati Ocse quasi un italiano su tre non riesce a comprendere un testo scritto, un grafico, una tabella con alcuni dati. Ecco i nuovi analfabeti del terzo millennioRead More

Giustizia, i processi infiniti uccidono l’economia

21 Giugno 2013 |

Scritto da Francesco Rossi Ancora una volta l’Ocse bacchetta l’Italia. E ancora una volta il motivo del rimprovero sono i tempi della nostra giustizia civile, davvero troppo lunghi. Ci guadagnamo l’ennesima maglia nera grazie a processi che durano, in media, 8 anni e 4 milioni di cause pendenti. E non è solo un problema giuridico, […]Read More

Ocse, gli immigrati salvano il welfare italiano

14 Giugno 2013 |

Scritto da Francesco Rossi Il dibattito italiano sull’immigrazione è popolato da pregiudizi duri a morire. Il rapporto Ocse sulle migrazioni, però, potrebbe metterne a tacere più di qualcuno. L’organismo internazionale, infatti, dimostra, dati alla mano, che l’Italia conta sempre più emigranti e sempre meno immigrati. E gli stranieri residenti non pesano sul nostro welfare, piuttosto […]Read More

Figli di immigrati più svantaggiati nelle scuole del Regno Unito, la fotografia dell’Ocse

12 Settembre 2012 |

Il fenomeno è illustrato dall’ultimo “Education at a Glance report” dell’Ocse, il quale rileva che l’80% dei bambini di famiglie migranti nel Regno Unito frequenta scuole con un basso livello di qualità nell’insegnamento, una percentuale nettamente superiore rispetto al 68% della media nazionale dei paesi europei. Dal rapporto si evince che il 79,8% degli studenti […]Read More

Giovani e sempre più precari

16 Settembre 2011 |

Una generazione di precari. È proprio il caso di dirlo. Il 30% dei giovani italiani è disoccupato, mentre quasi metà di quelli che lavorano ha un impiego temporaneo. È quanto emerge da uno studio condotto dall’Ocse e pubblicato nel suo Employment Outlook, basato su dati di fine 2010.Read More

Dietro i numeri d’oro dell’Istat

12 Ottobre 2010 |

L’economia si sta riprendendo, dicono i Tg nel giorno del lutto per gli alpini. I dati Istat sulla produzione industriale di agosto vengono strombazzati con entusiasmo: fantastico incremento dell’1,6% rispetto a luglio, ben 9,5 punti percentuali in più dell’agosto 2009. Gioiamo tutti, da Marchionne in giù. Peccato che accanto a questi dati Istat (gonfiati, perché non spiegati in tv) ce ne siano altri ignorati dai Tg nostrani. Eccoli.Read More

In Italia i giovani ricercatori meno pagati d’Europa. Tutto per «vincere il cancro»

20 Aprile 2010 |

«Vogliamo anche vincere il cancro che colpisce ogni anno 250mila italiani e che riguarda quasi due milioni di nostri cittadini. Dobbiamo affrontare questi tre anni forti di un pieno mandato dagli italiani perché saranno tre anni decisivi per quella rivoluzione liberale che abbiamo promesso agli italiani». Sono parole pronunciate dal premier Silvio Berlusconi circa un […]Read More