Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 24, 2020

Scroll to top

Top

ospedali Archives - Diritto di critica

Dovevano chiudere, ma sono ancora lì. L’epopea degli ospedali psichiatrici

23 Maggio 2013 |

Dovevano chiudere entro il 31 marzo 2013 e invece gli ospedali psichiatrici giudiziari (Opg) resteranno aperti fino al 1 aprile 2014. Read More

Pazienti morti e malnutriti, l’inchiesta che imbarazza gli ospedali britannici

4 Marzo 2013 |

Il Dipartimento della Salute ha dichiarato che le ispezioni negli ospedali del Regno Unito aumenteranno dopo che 1.165 persone sono morte di fame nei nosocomi che danno supporto al Servizio sanitario nazionale britannico negli ultimi quattro anni, dal 2009. Alle prime notizie, che parlavano di più di mille decessi, è seguita una rettifica che ne […]Read More

Rifiuti sanitari, l’ONU: “E’ emergenza mondiale, rischio infezioni”

15 Settembre 2011 |

Un’emergenza globale, poco mediatica, ma reale: quella dei rifiuti sanitari pericolosi, provenienti da ospedali, cliniche, ambulatori medici, banche del sangue e obitori. “Più del 25% della spazzatura ‘speciale’ in tutto il mondo – secondo un rapporto delle Nazioni Unite – necessita di un trattamento adeguato o di politiche di regolamentazione”.Read More

Un testimone da Tripoli: “rubati i cadaveri dagli ospedali”

25 Febbraio 2011 |

Una mail agghiacciante giunge dalla Libia a Diritto di Critica. Ci siamo limitati a tradurla. Ecco il testo: “In Libia e nel nuovo mondo arabo liberato, il venerdì è un giorno di preghiera. A Tripoli si prega per gli scomparsi, fatti sparire dai mercenari e dai miliziani drogati. Oggi a Tripoli, Misratah e Zawiah non […]Read More

L’Italia degli infermieri mancati

24 Febbraio 2011 |

Simone ha 22 anni e un sogno nel cassetto. Non è un sogno grande, è “normale”; in fondo fare quello che si ama fare dovrebbe essere la regola. In Italia è l’eccezione. Simone ha studiato tre anni, si è laureato con il massimo dei voti per avere un posto in corsia, in uno dei tanti ospedali del Paese. Ma poi non trova lavoro e si vede scavalcato dagli infermieri stranieri, più economiciRead More