Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | June 22, 2017

Scroll to top

Top

pd

Roma è 5 stelle. Perde il Pd dei «non rottamati»

20 giugno 2016 |

Il Movimento «male minore» per molti elettori. A Roma la sconfitta dei democratici era annunciata. Senza una vera «rottamazione», non c’era speranzaRead More

Di Verdini e altre ipocrisie

2 marzo 2016 |

I leader della sinistra Pd si scandalizzano per l’appoggio esterno al governo Renzi del banchiere toscano. Ma dimenticano quando con Berlusconi ci facevano addirittura due governiRead More

Regionali: finisce 5 a 2. La Moretti affonda in Veneto, il M5S tiene, Renzi respira. Ma…

1 giugno 2015 |

Una cosa è certa: Matteo Renzi e il suo Pd non hanno più il 40% dei consensi. Di contro, il populismo del MoVimento 5 Stelle ottiene conferme e la Moretti in Veneto è stata più che doppiata da Zaia. Certo, sulla carta il Partito democratico ha vinto 5 a 2, ma il vento in poppa […]Read More

Quanta confusione sul ”blocco navale” alla Libia

20 aprile 2015 |

Da Matteo Salvini a Pierferdinando Casini fino a esponenti dell’NCD, in molti ieri – dopo quella che  si sta delineando come la più grande tragedia nel Mediterraneo, con oltre 700 migranti morti – hanno parlato di mettere in atto un fantomatico “blocco navale” davanti alle coste libiche. Su Twitter l’hashtag #blocconavale ha impazzato per ore e i politici […]Read More

Destra o sinistra? Ora lo scontro è tutto interno

28 febbraio 2015 |

L’ANALISI – Le elezioni anticipate sono un’ipotesi sempre più lontana. Nel pd la minoranza teme di sparire, mentre a destra è battaglia: tutti contro tuttiRead More

Immigrazione: ”La costernazione del governo non basta”. Intervista a Oliviero Forti (Caritas Italiana)

12 febbraio 2015 |

‘Trecentotrenta vittime. E’ il bilancio dell’ultimo naufragio a largo del Canale di Sicilia, da dove arrivano notizie agghiaccianti di disperazione e stenti. E in un contesto disorganizzato com’è quello europeo nei confronti dell’immigrazione, stragi come questa potrebbero ripetersi di giorno in giorno e rappresentano il tallone d’Achille della politica. Diritto di Critica ha incontrato Oliviero Forti, […]Read More

Mattarella al Quirinale e la partita aperta sulla Corte Costituzionale

31 gennaio 2015 |

LO SCENARIO – Archiviata l’elezione del Capo dello Stato, la partita politica si sposta sulle riforme ancora da fare e sulla nomina dei giudici alla Corte Costituzionale. Con l’elezione di Sergio Mattarella alla presidenza della Repubblica, infatti, adesso i posti vacanti sono due. L’ultima volta le “fumate nere” furono, tra settembre e novembre 2014, una ventina. […]Read More

Quirinale: perché il M5S non ha messo in difficoltà Renzi?

30 gennaio 2015 |

IL GRAFFIO – Un’altra occasione mancata da parte del MoVimento 5 Stelle per fare politica. I parlamentari capeggiati dal comico Beppe Grillo, infatti, non si capisce per quale motivo non abbiano proposto il nome di Romano Prodi. Gli utenti che hanno votato il nome dell’ex presidente del Partito democratico, infatti, lo vorrebbero (come secondo) candidato […]Read More

Sergio Mattarella in pole per il Quirinale, il suo cursus honorum

29 gennaio 2015 |

di Rossella Assanti E’ il punto di domanda esteso su tutta l’Italia in queste ore: chi sarà il nuovo presidente della Repubblica? Da giorni i media sono invasi da le ipotesi e illazioni. Un nome spicca: Sergio Mattarella, candidato del PD. Figlio della politica degli anni ’80, eletto deputato nel 1983. Una risposta chiara, la sua, a […]Read More