Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | November 23, 2017

Scroll to top

Top

pd

Sicilia, le elezioni che dicono tutto e niente

7 novembre 2017 |

Niente di (particolarmente) nuovo sotto il sole siciliano. Il “patto dell’arancino” funziona e sigilla l’efficacia reciproca di un’alleanza (l’ennesima) tra le anime del centrodestra, riunite al desco dall’highlander Silvio Berlusconi: nella corsa per la presidenza della Regione Sicilia il candidato Nello Musumeci è arrivato oltre il 39 per cento, superando di una manciata di punti […]Read More

Il Pd non è morto. Nonostante il voto in Sicilia

7 novembre 2017 |

Certo, il Pd non sta passando un periodo felice. Quella siciliana è una sconfitta senza dubbio. Come fu quella a Roma lo scorso anno, o quella di Ostia domenica scorsa. Ma, possiamo dirlo senza ombra di dubbio, erano sconfitte annunciate. Non solo perché è in calo la popolarità di Matteo Renzi, ma anche e soprattutto […]Read More

Roma è 5 stelle. Perde il Pd dei «non rottamati»

20 giugno 2016 |

Il Movimento «male minore» per molti elettori. A Roma la sconfitta dei democratici era annunciata. Senza una vera «rottamazione», non c’era speranzaRead More

Di Verdini e altre ipocrisie

2 marzo 2016 |

I leader della sinistra Pd si scandalizzano per l’appoggio esterno al governo Renzi del banchiere toscano. Ma dimenticano quando con Berlusconi ci facevano addirittura due governiRead More

Regionali: finisce 5 a 2. La Moretti affonda in Veneto, il M5S tiene, Renzi respira. Ma…

1 giugno 2015 |

Una cosa è certa: Matteo Renzi e il suo Pd non hanno più il 40% dei consensi. Di contro, il populismo del MoVimento 5 Stelle ottiene conferme e la Moretti in Veneto è stata più che doppiata da Zaia. Certo, sulla carta il Partito democratico ha vinto 5 a 2, ma il vento in poppa […]Read More

Quanta confusione sul ”blocco navale” alla Libia

20 aprile 2015 |

Da Matteo Salvini a Pierferdinando Casini fino a esponenti dell’NCD, in molti ieri – dopo quella che  si sta delineando come la più grande tragedia nel Mediterraneo, con oltre 700 migranti morti – hanno parlato di mettere in atto un fantomatico “blocco navale” davanti alle coste libiche. Su Twitter l’hashtag #blocconavale ha impazzato per ore e i politici […]Read More

Destra o sinistra? Ora lo scontro è tutto interno

28 febbraio 2015 |

L’ANALISI – Le elezioni anticipate sono un’ipotesi sempre più lontana. Nel pd la minoranza teme di sparire, mentre a destra è battaglia: tutti contro tuttiRead More

Immigrazione: ”La costernazione del governo non basta”. Intervista a Oliviero Forti (Caritas Italiana)

12 febbraio 2015 |

‘Trecentotrenta vittime. E’ il bilancio dell’ultimo naufragio a largo del Canale di Sicilia, da dove arrivano notizie agghiaccianti di disperazione e stenti. E in un contesto disorganizzato com’è quello europeo nei confronti dell’immigrazione, stragi come questa potrebbero ripetersi di giorno in giorno e rappresentano il tallone d’Achille della politica. Diritto di Critica ha incontrato Oliviero Forti, […]Read More

Mattarella al Quirinale e la partita aperta sulla Corte Costituzionale

31 gennaio 2015 |

LO SCENARIO – Archiviata l’elezione del Capo dello Stato, la partita politica si sposta sulle riforme ancora da fare e sulla nomina dei giudici alla Corte Costituzionale. Con l’elezione di Sergio Mattarella alla presidenza della Repubblica, infatti, adesso i posti vacanti sono due. L’ultima volta le “fumate nere” furono, tra settembre e novembre 2014, una ventina. […]Read More