Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | November 15, 2019

Scroll to top

Top

PIL Archives - Diritto di critica

L’Italia in picchiata, superata anche dalla Russia. E tra poco anche il Canada…

23 Ottobre 2013 |

Gli altri crescono. Noi rimaniamo fermi. Così anche paesi come il Canada – grandi ma spopolati – si preparano al sorpassoRead More

Crescita e disoccupazione, l’Istat dice No a Monti

6 Novembre 2012 |

Altro che ripresa: le prospettive sono nere. L’Istat calcola 2,3 punti di Pil in meno per il 2012, e anche nel 2013 dominerà il segno meno (-0,7% se tutto va bene). La “fine della tempesta” annunciata da Monti non si vede. Facendo qualche conto, si vede solo l’onda lunga della crisi: meno lavoro, meno redditi, […]Read More

Il Brasile mette la freccia, è la sesta economia del mondo

9 Marzo 2012 |

Il Brasile si dimostra come una delle economie più vive e produttive del pianeta, specie in un periodo di forte recessione economica che ha colpito in misura maggiore gli Stati Uniti e il vecchio continente. Il paese sudamericano cresce a una media del 2,7%, su scala annuale, contro lo 0,8% del Regno Unito e si […]Read More

Fiscal Compact, i conti in equilibrio ci costano caro

7 Marzo 2012 |

L’Italia firma il “Trattato diStabilità e Coordinamento economico” insieme ad altri 24 Paesi dell’Unione Europea. Con esso, ogni membro s’impegna a mantenere i conti in equilibrio: se va in rosso, nuove tasse o tagli alla spesa scatteranno automaticamente. La paura di nuovi casi Grecia è forte, a Bruxelles non si vogliono più correre rischi. Ma […]Read More

Gli Eurobond spaccano Bruxelles, manca la fiducia

25 Novembre 2011 |

Monti, Sarkozy e Merkel. A Bruxelles i guai italiani si confondono nel vero braccio di ferro tra euroscettici e revanscisti, velatamente ai ferri corti sul tema eurobond. Due visioni diverse si contrappongono nella capitale Ue: la federazione monetaria di Angela Merkel, figlia della sfiducia degli “onesti”, e la grande alleanza finanziaria di Sarkozy, colonna portante […]Read More

Spread, debito e Pil, la Francia non è più la prima della classe

16 Novembre 2011 |

Dopo la crisi greca e l’impasse di Italia e Spagna, di una cosa i mercati sono sicuri: la Francia non è più la prima della classe. Anzi, forse non lo è mai stata, a dispetto del Merkozy tanto sbandierato. Dei due consoli dell’economia europea, infatti, forse solo uno è in buona salute, e non si […]Read More

Nepal: la “Mecca” dei matrimoni gay e del turismo omosessuale

20 Luglio 2011 |

Organizzare un matrimonio in un tempio Indù non è una cosa insolita in Nepal. La gran parte di coloro che si sposano, opta per una cerimonia tradizionale in uno dei luoghi di culto del paese. Anche se a convolare a nozze sono Courtney Mitchell e Sarah Welton, due donne di nazionalità americana, le prime lesbiche […]Read More

Manovra “scandalosa” e “insufficiente”: esercenti e broker contro l’Italia

18 Luglio 2011 |

“Basta!“. I Confesercenti sardi sparano in prima pagina sulla manovra finanziaria, definendola “scandalosa”. Il Governo fa orecchie da mercante e prosegue un cantiere in crescita: sale a 48 miliardi di euro il valore della manovra, tra liberalizzazioni improbabili e le prevedibili riforme di fisco e welfare. Ma i tagli non convincono le borse, Piazza Affari […]Read More

Rifugiati nel mondo, il rapporto dell’Unhcr: «paesi in via di sviluppo accolgono di più»

1 Luglio 2011 |

Colpo di spugna all’idea che a farsi carico dei rifugiati siano soprattutto i paesi industrializzati del ricco nord del mondo: ad accogliere il maggior numero di persone sradicate dalla loro terre nel 2010 sono stati i paesi in via di sviluppo.Read More

Conti pubblici, l’Italia arenata tra tasse e debiti

15 Giugno 2011 |

Il debito pubblico cresce, le tasse anche. Lo Stato riesce a puntellare le uscite finanziarie con il balzello indiretto del gioco d’azzardo, dal Lotto alle scommesse: ma con una crescita all’1,1%, le prospettive sono nere. Trasferire le spese pubbliche grosse dallo Stato agli enti locali (ovvero la cura Tremonti) sposta solo un problema irrisolto, che […]Read More