Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 16, 2019

Scroll to top

Top

pisapia Archives - Diritto di critica

Mafia a Milano, “non c’è solo l’Expo”

1 Agosto 2012 |

La mafia a Milano c’è e si vede. Ma soprattutto non si occupa solo dell’Expo. Secondo quanto emerge dalla relazione del Comitato antimafia del Comune, istituito dal sindaco Pisapia, infatti, i nuovi settori in cui hanno iniziato a operare le organizzazioni criminali – oltre all’edilizia – sono quello della ristorazione, del commercio e del turismo, […]Read More

Pisapia e l’Area C, dopo la festa arancione il primo insuccesso

26 Gennaio 2012 |

L’Area C è la partita che Giuliano Pisapia ha deciso di giocare per conquistarsi Milano. L’entusiasmo della campagna elettorale è lontano, l’arancione dei palloncini ormai sbiadito.Read More

E Milano disse addio al suo marionettista

26 Ottobre 2011 |

Con i suoi attori di legno aveva insegnato a Milano ad amare l’antica e raffinata arte delle marionette: è morto nella notte tra lunedì e martedì Carlo III Colla, 76 anni ed erede con il cugino Eugenio Monti Colla di una delle più note dinastie di marionettisti della città meneghina e membro attivo della Compagnia […]Read More

Doppi incarichi: Fassino lascia, Tabacci no

20 Luglio 2011 |
http://www.youtube.com/watch?v=xsktFSXlnoo”>httpv://www.youtube.com/watch?v=xsktFSXlnoo

Detto, fatto, nonostante i dubbi. Piero Fassino ha formalizzato ieri le sue dimissioni da deputato, come promesso in caso di elezione a sindaco di Torino. Dopo aver inoltrato la sua lettera di abbandono di Montecitorio il 6 luglio, l’ex segretario Ds ha tenuto il suo discorso di commiato a distanza di due settimane.Read More

Milano vota, il referendum verde che cambierà la città

13 Giugno 2011 |

Mentre attendiamo i risultati del referendum, un’altra consultazione ha già raggiunto il quorum. Si tratta di quella che si sta svolgendo nel comune di Milano. Qui la soglia era del 30% ma già ieri sera era stata ampiamente superata. Si tratta di un referendum ambientaleRead More

Festeggia Pisapia poi alza le tasse in Puglia, pioggia di critiche su Nichi Vendola

3 Giugno 2011 |

Ha festeggiato la vittoria elettorale di Giuliano Pisapia invitando i musulmani a Milano e poco dopo ha approvato un aumento dell’aliquota Irpef per i cittadini della regione che amministra, la Puglia. Nel giorno in cui il governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi, sottolineava la necessità di abbassare la pressione fiscale, Nichi Vendola rimodulava l’Irpef dello […]Read More

La vittoria di Giuliano Pisapia vista dalla piazza

2 Giugno 2011 |

Lunedì piazza Duomo era gremita di gente comune che voleva parlare della città e di come cambiarla: piazza unita “per” e non “contro”, piazza senza nemici. Piazza festante, come d’altronde quelle precedenti, quando ci si era voluti riunire per far vedere la gioia del cambiamento possibile e l’inizio di una visione comune per Milano.Read More

Berlusconi all’attacco dei media: «trasmissioni micidiali, interverremo in Parlamento»

1 Giugno 2011 |

Silvio Berlusconi torna all’attacco dei media: quelli che sono stati per lungo tempo gli alleati della sua campagna elettorale ora si rivelano «una tenaglia mediatica» contro di lui e la celebre trasmissione Annozero condotta dall’odiato presentatore Michele Santoro torna di nuovo ad essere, improvvisamente, lo spauracchio del Premier. Le parole di Berlusconi infatti – pronunciate […]Read More

“Chiagne e non fotte”, Libero racconta il disastro del centrodestra

31 Maggio 2011 |

“Chiagne e non fotte“, una prima pagina da collezione. Di quelle che in poche battute fotografano alla perfezione una situazione. Il numero di Libero in edicola oggi apre con una lettera indirizzata al premier da parte di Vittorio Feltri e con un’apertura di Maurizio Belpietro. Se il primo conclude con un tagliente “Un consiglio e […]Read More

Quando Berlusconi disse: sarà un voto sul governo, se vinceremo faremo le riforme

31 Maggio 2011 |

Il momento in cui Berlusconi “trasforma” il voto amministrativo in una conferma politica sull’intero governo: “solo se vinceremo saremo in grado di fare le riforme”. E adesso?Read More