Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 15, 2019

Scroll to top

Top

prostituzione minorile Archives - Diritto di critica

Le “baby-squillo” e il cortocircuito mediatico

15 Novembre 2013 |

IL GRAFFIO – Alcuni media le hanno chiamate “baby-squillo“, una definizione che quasi elegante, cinematografica, anche accattivante. In realtà si tratta non di “squillo” (eufemismo inventato chissà da chi, un po’ come “escort”) ma di bambine che si sono prostituite per soldi. Nei verbali le ragazzine sottolineano come nessuno le abbia costrette e l’indignazione generale monta nei […]Read More

«Sul caso Ruby, debolezza assoluta della tesi accusatoria», intervista a Maurizio Paniz

21 Aprile 2011 |

«Dal punto di vista penale nel caso Ruby non c’è alcun tipo di ipotesi di reato. Non c’è la concussione né la prostituzione minorile perché mancano i presupposti dell’una e dell’altra. Basta leggere la deposizione testimoniale del funzionario della questura che ha ricevuto la telefonata interloquendo con il presidente Berlusconi e vedere quali sono state le […]Read More

Cristina Di Censo, ritratto del giudice che deciderà sul Rubygate

9 Febbraio 2011 |

Adesso dipende tutto da lei. Cristina Di Censo, giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Milano, ha cinque giorni per decidere sulla richiesta di giudizio immediato inoltrata dalla procura del capoluogo meneghino. Non è la prima volta che le strade di Silvio Berlusconi e della Di Censo si incrociano. L’ultima volta fu in occasione […]Read More

Caso Ruby: nuove fidanzate e rischio prigione, ecco i nuovi incubi del premier

18 Gennaio 2011 |
http://www.youtube.com/watch?v=rQAc427uKeI”>httpv://www.youtube.com/watch?v=rQAc427uKeI

Silvio Berlusconi avrebbe trovato il suo alibi: è fidanzato. In un video messaggio ai Promotori della Libertà il premier italiano ha raccontato di avere «uno stabile rapporto di affetto con una persona che ovviamente era assai spesso con me anche in quelle serate e che certo non avrebbe consentito che accadessero a cena, o nei dopo cena, quegli assurdi fatti che certi giornali hanno ipotizzato».Read More