Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | April 3, 2020

Scroll to top

Top

protesta Archives - Diritto di critica

43 studenti scomparsi in Messico dopo proteste e arresti. La loro storia

20 Ottobre 2014 |

Nel Messico pieno di contraddizioni e piegato dal narcotraffico e dall’anarchia fa notizia (ma, al di fuori dei confini, nemmeno più di tanto) la scomparsa di 43 studenti, che quasi un mese fa hanno osato protestare nel sud-ovest del Paese contro le autorità locali, per difendere i propri diritti e chiedere una riforma dell’istruzione migliore. […]Read More

Il Paese reale lasciato solo (sulle torri)

17 Aprile 2013 |

Si stanno dimenticando di noi. Questa è l’amara realtà che stanno affrontando i lavoratori di Sogesa, azienda di pulizia e manutenzione per la centrale a carbone Edipower di Brindisi. Da 15 giorni 4 lavoratori sono in protesta a 40 metri di altezza, sulla torre, per chiedere un tavolo di trattativa con Edipower-A2A. Ma nessuno li […]Read More

La lettera delle precarie Coop alla Littizzetto: “qui si guadagna poco e si lavora tanto, per 700 euro”

27 Novembre 2012 |
http://www.youtube.com/watch?v=udtvx58EdpQ”

Contratti precari, turni di lavoro massacranti, salari da 700 euro e diritti compressi. E’ la realtà della grande distribuzione organizzata, degli immensi negozi di mobili fai-da-te, delle catene di supermercati. Una lettera a Luciana Littizzetto tenta di strappare il velo al lato b di Coop, Ikea, Auchan e tante altre. I Sindacati di Base lanciano […]Read More

L’India sciopera contro il nucleare

14 Settembre 2011 |

È tra le potenze emergenti del 21° secolo e ha deciso di investire sull’energia nucleare. L’India ha progettato la costruzione di 30 nuove centrali entro i prossimi venti anni ma il governo del subcontinente non ha fatto i conti con le proteste della popolazione che si stanno moltiplicando in tutte le regioni. La più eclatante è […]Read More

La rivoluzione della Spagna impoverita

21 Maggio 2011 |

Disoccupazione al 45%, crisi economica, tagli alla spesa pubblica e incertezza sul futuro. La prosperosa Spagna dei primi anni Duemila non c’è più, spazzata via dalla bolla speculativa delle banche e dal deficit. LA FOTOGALLERY Anche per questo, soprattutto per questo migliaia di giovani “indignatos” sono scesi nelle piazze del Paese guidati dal movimento “15M”, […]Read More

Precari in piazza, oggi la grande manifestazione

9 Aprile 2011 |

Il 9 aprile sarà la prima occasione per i giovani “per rivendicare i diritti che oggi ci sono negati, per far sentire la nostra voce e raccontare chi siamo, perché vogliamo un altro paese, un paese che investa sulla ricerca e sulle giovani generazioni invece di relegarle ai margini del sistema produttivo, mortificandone le competenze e cancellando ogni possibilità di realizzazione personale”, come spiega il comitato organizzativo.Read More

“Il nostro tempo è adesso”, i precari scendono in piazza

22 Marzo 2011 |

“Non c’è più tempo per l’attesa. E’ il tempo per la nostra generazione di prendere spazi e alzare la voce. Per dire che questo paese non ci somiglia, ma non abbiamo alcuna intenzione di abbandonarlo”. Inizia così l’appello di giovani precari che hanno deciso di scendere in piazza a Roma il 9 aprileRead More

Palestinesi in piazza per l’unità, Hamas e Israele hanno paura

22 Marzo 2011 |

I giovani palestinesi lanciano la sfida ad Hamas e Fatah: basta divisioni, vogliamo una nazione unita. Migliaia scendono in piazza a Ramallah: a Gaza Hamas carica i manifestanti, perchè non riesce ad imporre i propri slogan ai giovani. Un nuovo vento soffia in Palestina, mentre Israele alza il tiro e l’Egitto lavora a nuovi negoziati […]Read More

La protesta in Libia prende forma anche nelle foto sul web

24 Febbraio 2011 |

Pubblichiamo una serie di foto, alcune frutto di lavori grafici, inviateci da un nostro lettore. Grazie Enea.Read More

Se non ora quando? Le donne scendono in piazza [Video]

13 Febbraio 2011 |

«Non siamo donne oggetto e non tutte siamo escort, ma siamo persone con una dignità che si fanno da sole, senza scendere a compromessi». Donne e uomini in migliaia in diverse piazza d’Italia hanno manifestato oggi per difendere la dignità della donna, vittima secondo i manifestanti di continui attacchi e denigrazioni da parte del mondo […]Read More