Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | August 21, 2019

Scroll to top

Top

riforma della giustizia Archives - Diritto di critica

Nuova legittima difesa, basta la minaccia. I dettagli della riforma di Salvini

28 Marzo 2019 |

Con 201 voti favorevoli è arrivato il sì del Senato al provvedimento che modificherà i termini della legittima difesa in caso di aggressione all’interno di una proprietà privata, ad uso abitativo o commerciale. Una riforma (approvata anche da M5s e Forza Italia) emblema del successo politico del Ministro dell’Interno, che ha commentato con un tranciante […]Read More

«Sul caso Ruby, debolezza assoluta della tesi accusatoria», intervista a Maurizio Paniz

21 Aprile 2011 |

«Dal punto di vista penale nel caso Ruby non c’è alcun tipo di ipotesi di reato. Non c’è la concussione né la prostituzione minorile perché mancano i presupposti dell’una e dell’altra. Basta leggere la deposizione testimoniale del funzionario della questura che ha ricevuto la telefonata interloquendo con il presidente Berlusconi e vedere quali sono state le […]Read More

Processo breve e prescrizione, un po’ di chiarezza

31 Marzo 2011 |

Il ddl n. 1880 presentato per la prima volta il 12 novembre 2009 e intitolato “Misure per la tutela del cittadino contro la durata indeterminata dei processi” approvato dal Senato della Repubblica il 20 gennaio 2010 è tornato ieri alla Camera dei deputati per la discussione, dopo oltre un anno “di giacenza” dall’approvazione da parte del primo ramo del Parlamento.Read More

A difesa della Costituzione – Photogallery

14 Marzo 2011 |

Colori, volti e protagonisti della manifestazione di sabato scorso “a difesa della Costituzione”. Le fotografie sono state scattate dal nostro Sirio Valent.Read More

L’editoriale – Riforma della giustizia: il bastone e la carota

14 Marzo 2011 |

La prima cosa da dire è che questa riforma della giustizia è quasi esclusivamente organizzativa. I cambiamenti previsti infatti influiranno ben poco sui tempi della giustizia, il vero problema italiano, risolvibile solo con più informatizzazione, incremento di organico, declassazione di certi reati minori,etc.. Il ddl Costituzionale spiegato dal Ministro Alfano (tra parentesi le sue dichiarazioni) […]Read More

Riforma della Giustizia: Franceschini, “responabilità magistrati c’è già”. Ma paga lo Stato

13 Marzo 2011 |
http://www.youtube.com/watch?v=YalZ2DX1VcA”

Dario Franceschini (Pd), intervistato da Diritto di Critica a margine della manifestazione a difesa della Costituzione, risponde alle domande sulle similitudini tra la riforma della Giustizia presentata dall’allora Bicamerale D’Alema e quella varata dal CdM pochi giorni fa. Sulla separazione delle carriere, ad esempio, smentisce quanto affermato poco prima da Anna Finocchiaro. I due danno […]Read More

Riforma della Giustizia: la Finocchiaro smentisce punti in comune con la sinistra

13 Marzo 2011 |

Anna Finocchiaro, intervistata da Diritto di Critica durante la manifestazione a difesa della Costituzione, è d’accordo su un principio di responsabilità civile dei magistrati, da attuare con legge ordinaria. Sfugge però la domanda sulle “similitudini” tra la proposta di riforma della giustizia dell’esecutivo Berlusconi e quella dell’allora Bicamerale guidata da Massimo D’Alema. In un articolo […]Read More

Riforma della Giustizia, Berlusconi prende spunto da D’Alema

10 Marzo 2011 |

Quindici anni di tentativi. Da tanto si sta cercando di riscrivere la giustizia italiana. A ben vedere, però, quanti oggi gridano all’incostituzionalità del ddl approvato oggi dal Consiglio dei Ministri, hanno evidentemente dimenticato il passato. E la storia racconta tentativi analoghi a quelli dei Berluscones, promossi però dall’allora centrosinistra. Già del 1997, infatti, la Bicamerale […]Read More

Berlusconi ha già vinto. Per tre buone ragioni

8 Marzo 2011 |

Berlusconi ha già vinto. Negarlo è miope. Ha vinto sul fronte politico, mediatico e a breve molto probabilmente vincerà anche sul piano giudiziario. Per avere il metro di quanto tutti ormai siano convinti che il premier non cadrà più, basti notare come quasi nessuno ormai parli più di elezioni anticipate né chieda più le dimissioni […]Read More

”Le intercettazioni, il mezzo più garantista”. Incontro con Nicola Gratteri

7 Marzo 2011 |

Quella che inizia oggi sarà una settimana cruciale sul fronte della giustizia. Giovedì prossimo il governo Berlusconi promette di varare una riforma “epocale” della giustizia. Tra i vari provvedimenti, quasi certamente si tornerà a metter mano alle intercettazioni. Per fare chiarezza e capire i pro e i contro degli ascolti telefonici, Diritto di Critica propone […]Read More