Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 17, 2019

Scroll to top

Top

rubygate Archives - Diritto di critica

Processo Ruby, la lettura della sentenza – VIDEO

25 Giugno 2013 |

var dd_offset_from_content = 40;var dd_top_offset_from_content = 5;var dd_override_start_anchor_id = “”;var dd_override_top_offset = “”; (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});Read More

Risarcimento per la Boccassini: “Non ha perseguitato il Cavaliere”

7 Marzo 2013 |

Centomila euro al pm Ilda Boccassini. La III Sezione penale della Corte di Cassazione ha respinto il ricorso de “Il Giornale” e ha ordinato il risarcimento al magistrato per un articolo uscito nel 1999, e giudicato diffamatorio. La partita Boccassini – Giornale è cominciata quattordici anni fa, quando un pezzo apparso sul quotidiano milanese attribuiva […]Read More

Ballottaggi e processi, Berlusconi scarica tutti e vola in Romania

30 Maggio 2011 |

Ballotaggi e udienze sono due elementi che non vanno d’accordo. Per evitare telecamere e giornalisti fuori dal Tribunale proprio nel giorno in cui si decide la partita milanese tra Letizia Moratti e Giuliano Pisapia, Silvio Berlusconi dribbla i processi e vola in Romania. Il tutto senza far valere il legittimo impedimento, in modo da rafforzare […]Read More

«Sul caso Ruby, debolezza assoluta della tesi accusatoria», intervista a Maurizio Paniz

21 Aprile 2011 |

«Dal punto di vista penale nel caso Ruby non c’è alcun tipo di ipotesi di reato. Non c’è la concussione né la prostituzione minorile perché mancano i presupposti dell’una e dell’altra. Basta leggere la deposizione testimoniale del funzionario della questura che ha ricevuto la telefonata interloquendo con il presidente Berlusconi e vedere quali sono state le […]Read More

Berlusconi trema, Ruby sarebbe pronta a costituirsi parte civile

4 Aprile 2011 |

Ruby –  al secolo Karima El Mahroug – sarebbe pronta a costituirsi parte civile nel processo per concussione e prostituzione minorile a carico di Silvio Berlusconi che prenderà il via dopodomani. Per ora si tratta di indiscrezioni ma lo studio legale che segue la ragazza non conferma né smentisce, trincerandosi dietro un laconico “stiamo valutando“. Le voci […]Read More

Processo Ruby, si avvicina il giorno del giudizio

30 Marzo 2011 |

Il giorno del giudizio: il 6 aprile 2010, quando Silvio Berlusconi sarà finalmente in aula. Barricatevi in casa con birra e patatine, suggeriscono gli autori di questo “corto”, Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi: il processo mediatico avrà inizio!Read More

Ruby, l’arma a doppio taglio della Procura di Milano

25 Marzo 2011 |

«Ruby diventerà testimone a difesa, visto che esclude di avere avuto alcun rapporto sessuale con il presidente del Consiglio». Le parole del legale del premier, Niccolò Ghedini, e la sicurezza con cui vengono pronunciate fuori dall’aula del Tribunale di Milano, danno la tara delle difficoltà che dovrà affrontare l’accusa per sostenere l’assunto del Rubygate. La […]Read More

Chirac e il processo a rischio prescrizione

10 Marzo 2011 |

Quando in Italia si parla di immunità per le alte cariche l’esempio estero oramai consumato è quello dell’ex presidente della Repubblica Francese Jacques Chirac. Dopo 12 anni di attesa il processo all’ex numero uno transalpino è finalmente iniziato. Un procedimento fermo in questi anni a causa del “congelamento”  per via della sua carica istituzionale. Chirac […]Read More

Da Napoli arriva “pizza bunga bunga”, così la politica finisce in cucina

9 Marzo 2011 |

Si chiama “pizza bunga bunga“. E l’idea non poteva che essere napoletana doc. “Cornicione” alto, pasta soffice, mozzarella, due uova, una salsiccia e un accenno di rughetta, le vicende sessuali del premier Silvio Berlusconi adesso finiscono in cucina, grazie all’estro dei cuochi di un apprezzato ristorante napoletano a Roma, Ciopa Blu. Sul menù, però, la “pizza […]Read More

Berlusconi ha già vinto. Per tre buone ragioni

8 Marzo 2011 |

Berlusconi ha già vinto. Negarlo è miope. Ha vinto sul fronte politico, mediatico e a breve molto probabilmente vincerà anche sul piano giudiziario. Per avere il metro di quanto tutti ormai siano convinti che il premier non cadrà più, basti notare come quasi nessuno ormai parli più di elezioni anticipate né chieda più le dimissioni […]Read More