Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 15, 2019

Scroll to top

Top

tripoli Archives - Diritto di critica

Dopo la Siria, il Libano è a rischio guerra civile

16 Maggio 2012 |

Lo scontro tra sunniti e sciiti-alawiti sconfina anche nel vicino Libano: nelle giornate di sabato e domenica la città portuale di Tripoli, nel nord del paese, è stata teatro di violenti scontri tra miliziani delle due fazioni e il bilancio sarebbe di una cinquantina di feriti e cinque morti, uno dei quali colpito da un proiettile vagante mentre assisteva agli scontri dal terrazzo di casa.Read More

L’appello di Human Rights Watch alla Libia: «stop alle esumazioni dalle fosse comuni»

27 Settembre 2011 |

Fermare subito le esumazioni dalle fosse comuni dove sono state seppellite le vittime del conflitto, per permettere agli esperti di raccogliere le prove necessarie e identificare correttamente i corpi: questo ha chiesto il 22 settembre Human Rights Watch al Consiglio Nazionale di Transizione (CNT) libico. Secondo quanto comunicato dal Comitato Internazionale della Croce Rossa (ICRC), le […]Read More

Dalla Libia all’Italia: «costretti a salire sui barconi, non sapevamo dove ci portavano»

8 Settembre 2011 |

Stanley ha lo sguardo triste mentre racconta la sua storia. I suoi occhi corrono lontano, da quella Nigeria dove non c’è più posto per lui alla Libia che ha tradito i suoi sogni. E che quest’estate l’ha portato in Italia, insieme ad altre centinaia di disperati.Read More

Il piano segreto per conquistare Tripoli

6 Settembre 2011 |

La Nato e i ribelli devono gran parte del merito della conquista di Tripoli ad un ristoratore. Un uomo che si occupava di distribuire i pasti presso i Ministeri libici e godeva della fiducia degli funzionari del raiss. “Avevo costruito ottimi rapporti con gli ufficiali – ha raccontato Abdel Majid Mlegta alla Reuters – ma volevo […]Read More

Libia: armi francesi ai ribelli, ma la Nato non lo sa

30 Giugno 2011 |

La Francia arma i ribelli libici alle spalle della Nato. Lo Stato Maggiore francese conferma lo scoop lanciato ieri da Le Figaro, ammettendo di aver “paracadutato fucili e armi leggere destinate alla popolazione civile” a sud di Tripoli: nessun commento su lanciarazzi, mitra e bazooka.Read More

L’ipocrisia della guerra libica, dimenticata da cittadini e pacifisti

14 Giugno 2011 |

In Libia continuano i raid – anche italiani – ma nessuno ne parla. Né si trova più mezzo pacifista disposto a manifestare contro la guerra portata nel Paese di Gheddafi. Improvvisamente sono sparite le bandiere arcobaleno, i vari Alex Zanotelli, i cori, le fotine con la bandiera “dei ribelli” dalle iconcine di Facebook. Tutti si […]Read More

Italians – Il miraggio del Nordafrica. L’odissea degli italiani di Libia

6 Giugno 2011 |

L’emigrazione italiana in Libia, avvenuta principalmente negli anni del regime fascista, rappresenta un caso molto particolare nel panorama delle comunità tricolori stabilitesi all’estero. Non si è trattato infatti di un semplice esodo in terra straniera, bensì di una colonizzazione indirizzata dal governo MussoliniRead More

«Uccisi da chi non li ha soccorsi»: un’altra strage nel Canale di Sicilia

22 Aprile 2011 |

Vittime del mare e della disperazione, quella che spinge a partire e a rischiare il tutto per tutto, anche se davanti al gommone sovraffollato c’è solo acqua per miglia intere. Forse perché ciò che c’è dietro – la guerra, le persecuzioni, i militari di Gheddafi – è ancora peggio. E allora via, nel Mediterraneo, alla ricerca […]Read More

A Londra si discute, a Misurata si muore

28 Marzo 2011 |

Parte per Londra il “gruppo di contatto” della Nato: Frattini-Westerwelle e Sarkozy-Cameron si scontrano sul post-Gheddafi. Il Pentagono rivendica fieramente di aver bombardato più degli altri: 883 raid dal 19 marzo ad oggi, “il 62% del totale”. Intanto a Misurata il massacro prosegue, otto morti e 24 feriti soltanto oggi.Read More