Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 17, 2021

Scroll to top

Top

Rinasce l'Unione Sovietica? - Diritto di critica

Rinasce l’Unione Sovietica?

Rinasce l’Impero russo. A vent’anni dalla fine dell’Urss, Vladimir Putin lancia l’idea di un’Unione euroasiatica che ricorda molto la vecchia Unione Sovietica. Il primo ministro russo, aveva definito il collasso del grande paese comunista nel 1991 come “la più grande catastrofe geopolitica del XX secolo”. Tuttavia smentisce l’intenzione di voler ricreare il vecchio impero. La sua idea è però  quella di dare una svolta storica negli equilibri geopolitici continentali e mondiali.

Putin, che lo scorso 24 settembre ha annunciato ufficialmente la sua candidatura alle presidenziali convinto di vincerle, porta nel suo programma elettorale il progetto di creare un nuovo blocco di nazioni che diventi un nuovo pilastro mondiale, un rivale degli Stati Uniti, Unione europea e grandi paesi asiatici. “L’Unione euroasiatica sarà una futura unione economica che trova già le sue fondamenta nell’unione doganale tra Russia, Kazakistan e Bielorussia”, spiega il primo ministro russo. Al suo interno, secondo il progetto, saranno strettamente coordinate le politiche economiche, valutarie nonché il capitale economico ed umano dei paesi membri. Putin vorrebbe sfruttare il ruolo di naturale collegamento geografico che quest’area ha tra Europa ed Asia.

Vladimir Putin è stato presidente della Federazione Russa dal 2000 al 2008 anni nei quali è stato frequentemente accusato di voler ostacolare la transizione democratica del paese per riportarla ai vecchi tempi. Lasciando la presidenza a Dmitry Medvedev e diventando primo ministro, Putin è comunque rimasto il leader della Russia e ha sempre continuato a lavorare sulla propria immagine probabilmente già convinto che un giorno sarebbe ritornato al potere. Ha curato il culto della personalità come faceva Stalin. L’ex agente del KGB si vede sui giornali sempre in ottima forma. Doma tigri, recupera reperti archeologici sott’acqua, caccia, nuota, pesca, va a cavallo. Putin pensa a tutto, non trascura nessun aspetto. Intanto le altre repubbliche ex sovietiche seguono con sospetto e timore le idee e le intenzioni di un uomo che mira ad essere il protagonista assoluto delle relazioni internazionali dell’area euroasiatica.