Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | May 16, 2022

Scroll to top

Top

Tsipras vs l'Europa, il gioco duro inizia adesso

Cosa si innescherebbe dopo Tsipras? Non ha dubbi il commissario europeo Gunther Oettinger, che intervistato da una radio tedesca ha dichiarato “se tagliamo il debito alla Grecia, questo darebbe un segnale sbagliato al Portogallo o all’Irlanda, a Cipro o alla Spagna”. Secondo il tedesco dunque il governo greco deve rispettare gli impegni presi con i Paesi della zona euro, in cambio non esclude la possibilità di concedere una maggiore flessibilità sulla scadenza del debito.

Quando il gioco si fa duro. Pensare che la Grecia torni a spendere è un’idea che fa rizzare i capelli in testa alla Merkel e a buona parte dell’establishment europeo. D’altra parte, se passasse dai grandi annunci di cambiamento ad una minestrina riscaldata, Tsipras si giocherebbe la faccia.

Insomma, anche se la partita vera sta solo per cominciare la sensazione è che stavolta i duri giocheranno.

@virgiliobart

Pages: 1 2