Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | August 7, 2022

Scroll to top

Top

giustizia Archives - Pagina 4 di 4 - Diritto di critica

Ruby e gli immigrati di serie B

16 Febbraio 2011 |

Quando è stata fermata dalla polizia, Karima eh Mahrough – in arte Ruby rubacuori – non aveva documenti ed era accusata da una sua conoscente di aver rubato tremila euro. Interrogata dalla polizia, Karima diceva di avere meno … Read More

“I giudici sportivi sono interisti”. Quando i tifosi diventano come i politici

28 Ottobre 2010 |

Stadio Dall’Ara di Bologna. Al 35° minuto della partita di domenica scorsa tra la squadra di casa e la Juventus, il bianconero Milos Krasic cade in area avversaria. L’arbitro concede il rigore, tra le proteste dei calciatori felsinei. … Read More

Editoriale: dopo il caso Brancher, Berlusconi rischia un altro autogoal

5 Luglio 2010 |

«Allora è vero!». Verrebbe da dire. Il mandato lampo di Aldo Brancher a ministro di nonsoche ha confermato due cose: la prima è la profonda crisi in cui versa il Pdl, la seconda è la voglia matta (dalle … Read More

Scontro nel governo sul tema della “legalità”. Certi scandali non lasciano dubbi

11 Maggio 2010 |

In questi giorni di fuoco che vedono gli occhi del mondo concentrati sugli aiuti alla Grecia e alle “montagne russe” dei titoli azionari, all’interno della maggioranza di Governo le rinvigorite spaccature interne hanno fatto di nuovo rumore. Il … Read More

Giustizia lenta e costosa? Colpa di Aieie Brazov

2 Aprile 2010 |
http://www.youtube.com/watch?v=TGh6VFWaDlE”

Forse non tutti ricorderanno uno dei migliori sketch che Aldo, Giovanni e Giacomo abbiano mai realizzato nella loro carriera. Si svolge su un autobus di linea dove uno sventurato viene beccato dal controllore senza un biglietto valido, scaturendo … Read More

Il Governo del dire

23 Marzo 2010 |
http://www.youtube.com/watch?v=lhA_HxYDFKw”>sembra

In un’epoca dominata da Twitter, Facebook, chat e i tanti altri servizi che internet ci offre, ricevere una lettera cartacea fa un certo effetto. L’aprire la busta, con tagliacarte o strappi secchi, l’odorare inevitabilmente il foglio, staccare il … Read More

Auto certificazione di innocenza, l’ultima storica legge ad personam

11 Marzo 2010 |

Il popolo italiano è senza ombra di dubbio un modello unico al mondo, tanto diverso dal resto del continente che lo circonda da sembrare spesso e volentieri una società parallela, alienata. Un popolo di esploratori, di poeti, di … Read More

Disperata ricerca di giustizia

1 Marzo 2010 |

L’incapacità di indignarsi è un campanello d’allarme ancor peggiore del manifestarsi di un’ingiustizia o di un reato. E’ il segnale che la società civile è stata anestetizzata fino alle sue fondamenta, diventando incapace di provare un senso di … Read More

Dell’Utri lo ammette: «in politica ci son entrato per scappare all’arresto»

10 Febbraio 2010 |

Sul Fatto quotidiano di oggi la giornalista Beatrice Borromeo ha intervistato l’On. Marcello Dell’Utri, fondatore di Forza Italia e condannato in primo grado a 9 anni per mafia. L’intervista ha quasi del surreale e ci si chiede … Read More

Anno nuovo, Premier … nuovo?

11 Gennaio 2010 |

Non me ne vogliano i sognatori incalliti che sperano in una prematura disfatta del governo in carica, ma oltre all’ironia del titolo di questo articolo v’è poco di serio da promulgare per mezzo di uno scritto. Il governo oscilla a più riprese ma regge, mentre l’opposizione, in vista delle elezioni regionali di quest’anno, sembra un lattante che annaspa in una piscina alta mezzo metro. Son passati poco più di 10 giorni dall’inizio del nuovo anno, e come ad ogni “giro di calendario” i buoni propositi si sprecano. Ma tra la promessa di perdere qualche chilo e l’idea magari di cercarsi un nuovo partner o un nuovo impiego, sicuramente molti di voi nutrono il desiderio di vedere un’Italia più serena, un Parlamento con meno delinquenti e magari, giusto a caso, un Premier più impegnato ad esercitare i suoi poteri per risolvere gli annosi problemi del paese, piuttosto che i suoi problemi personali (giusto uno o due). Read More