Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | September 27, 2021

Scroll to top

Top

italia Archives - Pagina 10 di 10 - Diritto di critica

Addio a Mario Monicelli. La “sua” Italia in un’intervista

30 Novembre 2010 |

Il regista Mario Monicelli si è suicidato ieri gettandosi da un balcone dell’ospedale San Giovanni di Roma.

In una delle sue ultime interviste, andata in onda durante il programma di Michele Santoro, Rai per una notte, … Read More

Il bluff nascosto del “così fan tutti”: il lodo Alfano all’estero

11 Novembre 2010 |

Quando in Italia si vuol giustificare una legge un po’ ambigua si usa spesso lo stesso sotterfugio linguistico: «esiste in tutte le maggiori democrazie». Lo si è fatto e lo si fa ancora oggi per il ddl Alfano, la … Read More

Serbia, se la politica entra nel calcio

24 Ottobre 2010 |

Mai era successo che la partita della Nazionale venisse sospesa a causa di tifosi violenti. Tanti ricorderanno per molto tempo quelle immagini tristi sugli spalti e il volto coperto di Ivan Bogdanov, capo ultras della Stella Rossa di … Read More

Un anno di «diritto di critica»

5 Maggio 2010 |

E’ passato esattamente un anno da quando, colmo di idee e speranze, battevo sulla tastiera della mia stanza le righe del primo articolo di questo blog. Di fronte a me, impassibili e desolanti, le statistiche di Freedom HouseRead More

Il Governo del dire

23 Marzo 2010 |
http://www.youtube.com/watch?v=lhA_HxYDFKw”>sembra

In un’epoca dominata da Twitter, Facebook, chat e i tanti altri servizi che internet ci offre, ricevere una lettera cartacea fa un certo effetto. L’aprire la busta, con tagliacarte o strappi secchi, l’odorare inevitabilmente il foglio, staccare il … Read More

Crisi: per l’America siamo potenziali clandestini

8 Febbraio 2010 |

La notizia arriva da Morbegno in Valtellina dove il ciclista professionista Luca Damiani si è visto rifiutare il permesso di soggiorno dal consolato USA di Milano. Lo sportivo doveva partire il 27 febbraio con la sua squadra, la … Read More

Emmanuel Bonsu: una vita sconvolta e un processo che fatica ad iniziare

27 Gennaio 2010 |

La storia di Emmanuel Bonsu la conoscono tutti. Questo ragazzo il 29 settembre del 2008 fu arrestato e picchiato dalla polizia municipale di Parma che lo «scambiò per il “palo” di uno spacciatore» di hashish subendo, secondo l’accusa anche atteggiamenti razzisti causati dal colore della sua pelle . «Ha messo i piedi sulla mia testa…quando ero per terra questo qua mi ha puntato la pistola, continuava  a picchiarmi, ha detto negro di merda…poi ha detto che aveva proprio la voglia di spaccarmi la faccia». Era con queste parole che Emmanuel descrisse la sua terribile esperienza il 2 ottobre 2008 ( appena 3 giorni dopo l’accaduto) ospite di Michele Santoro ad Annozero mostrando ad un pubblico incredulo il suo occhio sinistro visibilmente tumefatto .

Read More

Cosa succede in Libia

22 Gennaio 2010 |

Il terribile filmato pubblicato dal settimanale Espresso sulla situazione dei migranti in Libia non è stato purtroppo per tutti un fulmine a ciel sereno. Oltre alle notizie arrivate in questi mesi dalla Libia in merito alla condizione di queste persone ( notizie riportato anche da questo blog nel maggio scorso, durante i primi respingimenti) il 6 settembre scorso sui teleschermi di Rai3 andò in onda “Respinti“, puntata del programma Presa Diretta di Riccardo Iacona dedicata proprio a questo. Read More

La critica, linfa vitale per la democrazia

5 Maggio 2009 |

L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione (art. 1). Non è mai banale citare il primo articolo della nostra Costituzione, perchè in esso è racchiusa l’essenza di questo Paese. Chi è nato sullo “stivale” ha ereditato libri di storia che ampiamente raccontano quanti sacrifici e quanto sangue sono stati donati per costruire una nazione libera, democratica e moderna. Nonostante ciò, le generazioni nate dopo decenni di proteste e conflitti sociali, sono abituate a godere delle libertà e del benessere senza avere una reale consapevolezza di quanto è costato, umanamente parlando, raggiungere queste conquiste. Read More