Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | December 3, 2021

Scroll to top

Top

manovra Archives - Pagina 2 di 4 - Diritto di critica

Consumatori, il tandem Berlusconi-Monti costa 3.200 euro l’anno

6 Dicembre 2011 |

Cos’hanno in comune Monti e Berlusconi? Entrambi costano al consumatore oltre mille euro l’anno in nuove tasse. Il Cav promise tagli al fisco e costò quasi 2000 euro in più all’anno alle famiglie italiane, specie negli ultimi mesi: SuperMario … Read More

Macelleria sociale o equità? Un voto alla manovra Monti salva-Italia

6 Dicembre 2011 |

A poco più di un mese dall’inizio dell’era Monti arriva finalmente il suo primo provvedimento, la manovra salva-Italia. Nonostante la vulgata, cui evidentemente poco interessano i contenuti ma solo il populismo, la veda come macelleria sociale, si tratta di una manovra non brutta e che, anzi, ha evitato al Paese la vera macelleria socialeRead More

Monti e la triangolazione perfetta sulla manovra

5 Dicembre 2011 |

L’EDITORIALE – Una conferenza stampa che ha dribblato le polemiche sul salotto di Bruno Vespa e il chiacchiericcio di partiti e sindacati, poi il pianto del ministro Elsa Fornero – freudiano il lapsus di Passera quando l’ha chiamata “Emma” … Read More

Manovra, a pagare sarà (come sempre) il ceto medio

3 Dicembre 2011 |

A parte la tassa sulle barche di lusso (probabilmente non sul possesso ma sullo stazionamento) e poco altro a carico dei ricchi, la manovra che si appresta a varare il governo Monti secondo le indiscrezioni sarà l’ennesima mazzata al … Read More

Giuliano Amato, il governatore che non ti aspetti

7 Ottobre 2011 |

E’ stato premier, ministro dell’interno e dell’economia diverse volte, ha guidato la redazione del Trattato di Lisbona. Si è anche parlato di lui come possibile successore di Ciampi al Quirinale – su proposta della Casa delle Libertà. … Read More

Standard & Poor’s certifica la crisi dell’Italia: fallimento entro il 2016?

21 Settembre 2011 |

IL CORSIVO – L’agenzia di rating Standard and Poor’s nella notte di ieri ha annunciato di avere abbassato il rating dell’Italia da A+ ad A. Il cambio di giudizio non è stato una sorpresa: l’agenzia aveva messo l’Italia sotto osservazione con implicazioni negative già a maggio, ovvero aveva avvisato il nostro Paese che un downgrade sarebbe arrivato entro tre mesiRead More