Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | June 26, 2022

Scroll to top

Top

opposizione Archives - Pagina 2 di 2 - Diritto di critica

All’ombra della Libia, in Iran scatta la repressione – L’appello di Amnesty

3 Marzo 2011 |

“Il leader dell’opposizione iraniana Hossein Mousavi e Mehdi Karroubi, e le rispettive mogli Fatemeh Zahra e Rahnavard Karroubi, sono stati prelevati nelle loro abitazioni dalle forze di sicurezza il 24 febbraio 2011. Non è noto il luogo in … Read More

Ora è la volta dell’Iran

15 Febbraio 2011 |

Un morto ufficiale, diversi feriti ed almeno 250 arresti: non più l’Egitto teatro di scontri, ieri, ma l’Iran di Ahmadinejad, dove migliaia di persone sono scese in piazza ed hanno decretato per il 14 febbraio la loro ‘giornata della rabbia’, … Read More

Santoro scarica il centrosinistra, nasce il “Movimento di Legittima Difesa”

3 Febbraio 2011 |

Dove non poté l’opposizione, rimediò Santoro. È proprio il caso di dirlo. Con un annuncio chiaro e netto, due giorni fa la triade Travaglio-Spinelli-Santoro è scesa in campo creando un “Movimento” chiamato della Legittima Difesa. Da chi? Ma da Berlusconi, nemmeno da chiederlo. Organi di informazione del suddetto “movimento” due prodotti editoriali di poco conto – è un’ironia ovviamente – nel panorama mediatico italiano: il Fatto quotidiano e la trasmissione Annozero. Entrambi con lettori e ascolti da capogiro.Read More

Putin, perde il pelo ma non il vizio

13 Gennaio 2011 |

Qualcuno dalle parti nostre lo aveva definito un “campione di democrazia”, ma negli ultimi tempi Vladimir Putin, primo ministro russo, ha dimostrato di essere tutt’altro. A Mosca, ogni giorno, va in scena una manifestazione non-manifestazione perché in Russia manifestare è legale ma è quasi impossibileRead More

Adro e la scuola padana. Gli sprechi della lega e l’assenza dell’opposizione

23 Settembre 2010 |

Dopo aver estromesso dal servizio mensa i bambini delle famiglie morose (tutte straniere), aver introdotto un premio in danaro per i vigili per incentivare il rilevamento di clandestini sul territorio del comune, sabato scorso Danilo Oscar Lancini, sindaco … Read More

La rabbia degli aquilani non fa sconti, preso di mira anche Bersani

8 Luglio 2010 |

I colori verde e nero de L’Aquila ieri hanno sventolato per le vie del centro di Roma, sotto le finestre di importanti palazzi romani e a pochi metri da Palazzo Chigi e la Camera dei Deputati, dove era … Read More

Il “No Berlusconi Day” e la politica dei cittadini

7 Dicembre 2009 |

no b day 001
«Wow, ma è già piena?»
. Inizia così il mio ingresso a bocca spalancata in Piazza San Giovanni sabato scorso, in occasione della manifestazione nazionale per chiedere le dimissioni del Premier Berlusconi. Partito nella notte di sabato da Bergamo sono arrivato alla stazione di Roma Termini pochi minuti prima dell’inizio del No Berlusconi Day. Presente all’evento anche Emilio Torsello, co-editor del blog Diritto di critica. Il corteo è partito da Piazza della Repubblica e si è poi diretto verso il palco allestito nella piazza più grande di Roma, scenario tradizionale di tanti eventi culturali e politici, come il concerto del 1° maggio e perfino il “Berlusconi day del 2006“. Gli organizzatori speravano di raggiungere almeno i 350 mila presenti, come ci si aspettava dalle adesioni sulla pagina di facebook dove è nata l’idea di questa manifestazione. La partecipazione è stata invece  molto più vasta, ricoprendo ogni centimetro quadrato di Piazza San Giovanni e le vie laterali. La questura ha parlato di 90.000 presenti, mentre le foto e i video in rete parlano di una marea di gente, almeno 10 volte tanto. Nel 2006 la manifestazione organizzata dall’allora Casa della Libertà per far cadere il governo Prodi portò (così dissero gli organizzatori) ben 2 milioni di persone nella stessa piazza. Forti critiche arrivano dai media filo-governativi che, usando i dati della questura, contestano la cifra diffusa dagli organizzatori che parlano di almeno 1 milione di partecipanti al No B Day. Qualcuno ci deve dei chiarimenti. Hanno per caso rimpicciolito piazza San Giovanni e non ce lo hanno detto? Read More