Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | August 5, 2021

Scroll to top

Top

pentagono Archives - Diritto di critica

F35, un bidone di aereo

23 Febbraio 2013 |

Prima i difetti alle ali, poi il rischio fulmini. Ora il Pentagono mette a terra gli F-35 in prova per una “frattura” nel motore: le pale del rotore potrebbero distruggere il reattore propulsivo, se dovessero staccarsi. Una … Read More

La svolta dell’US Army: il Pentagono apre ai soldati gay

23 Settembre 2011 |

“Don’t ask, don’t tell”: ovvero “Non chiedere, non dire”. Un motto che suona come un intrigo segreto, un voler nascondere la testa sotto la sabbia come gli struzzi. Eppure è il nome di una legge degli Stati Uniti d’America, che dopo mesi di dibattito è stata finalmente abrogata dal governo di Obama.Read More

WikiLeaks alla ricerca di fondi: all’asta i cimeli di Assange

19 Settembre 2011 |

Un’asta con i cimeli di Julian Assange, uno dei volti più noti e contestati dell’informazione globale: così WikiLeaks ha deciso di battere cassa per fronteggiare la carenza di fondi. Una decisione, quella di ricorrere a Ebay per la vendita dei memorabilia del suo fondatore, che confermerebbe le gravi difficoltà economiche nelle quali versa attualmente il sitoRead More

Caso Wikileaks: trasferito il soldato Manning, ma non si placa la polemica

3 Maggio 2011 |

Dieci mesi trascorsi in una cella di isolamento 23 ore su 24 al giorno. Notti passate su una branda di metallo senza materasso, cuscini o lenzuola. Persino senza vestiti. Un’ora di esercizio fisico al giorno, ma mai all’aria … Read More

A Londra si discute, a Misurata si muore

28 Marzo 2011 |

Parte per Londra il “gruppo di contatto” della Nato: Frattini-Westerwelle e Sarkozy-Cameron si scontrano sul post-Gheddafi. Il Pentagono rivendica fieramente di aver bombardato più degli altri: 883 raid dal 19 marzo ad oggi, “il 62% del totale”. Intanto a Misurata il massacro prosegue, otto morti e 24 feriti soltanto oggi.Read More

Il destino sospeso dell’informatore americano di Wikileaks

8 Marzo 2011 |

Sorvegliato a vista ogni cinque minuti, isolato 23 ore su 24, ammanettato durante le visite e sottoposto al regime di “prevenzione lesioni” che lo costringe a dormire su un letto di metallo, senza materasso, lenzuola né niente con … Read More