Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | January 16, 2019

Scroll to top

Top

AboutAlessandro Proietti - Diritto di critica

Alessandro Proietti

Alessandro Proietti

romano, 28 anni, è giornalista professionista, iscritto all'Ordine dei giornalisti del Lazio. Mi sono laureato in editoria, comunicazione multimediale e giornalismo alla Sapienza. Ho collaborato con le redazioni “All News” e “Sport” di Radio Rai, con l’emittente televisiva 7 Gold. Nel 2007 ho conseguito un diploma di “Cinema e televisione” presso l’Ucla di Los Angeles. Ho collaborato, inoltre, con l’Agi nelle redazioni “Nazionale”, “Esteri” e “Olimpiadi 2008”. Nel 2009 ho fatto uno stage alla redazione romana della Gazzetta dello Sport e nel 2010 uno stage nella redazione giornalistica di RDS. Ho conseguito un diploma di “Dizione e fonetica”, con il doppiatore Rai Alberto Lori. Ho partecipato ai seminari di formazione annuali, nel 2008 e 2009, organizzati dalla Comunità di Capodarco e dall’agenzia Redattore sociale. Ho preso parte al seminario “Mass media, salute e Migrazioni”, presso l’ospedale Bambin Gesù. Mi interesso di sport, cronaca nera, cinema e sociale.

Posts By Alessandro Proietti

La denuncia di Amnesty: ”Esecuzioni mai così alte come nel 2015”

7 aprile 2016 |

Circa 1.634 persone sono morte del 2015 per mano del boia. A nulla valgono le moratorie internazionali, gli appelli del Pontefice e l’azione di gruppi di pressione affinché la tendenza diminuisca. Anzi. Amnesty International denuncia la “situazione allarmante e profondamente preoccupante” – per voce del Segretario generale Salil Shetty alla CNN – , un trend […]Read More

Il Guardian denuncia: Associated Press «l’agenzia stampa di Hitler»

30 marzo 2016 |

A rivelarlo è uno studioso tedesco che in una pubblicazione accademica sostiene come l’agenzia newyorkese fosse l’unica ammessa a collaborare col regime nazistaRead More

Anche la Slovenia costruisce il suo muro

17 novembre 2015 |

Soldati e poliziotti stanno garantendo il regolare svolgimento dei lavori per realizzare un muro di filo spinato per arrestare l’avanzata dei profughiRead More

Droni e intelligenza artificiale, la guerra “pulita” che attira Usa e Regno Unito

4 novembre 2015 |

Robot e aerei senza pilota. Le guerre del futuro saranno combattute da un esercito di macchina. Non senza rischiRead More

La Commissione Europea punta la lente su Eurodisney

1 agosto 2015 |

E’ uno dei parchi tematici più conosciuti e frequentati al mondo. Il marchio è il simbolo per eccellenza del divertimento e dell’animazione per bambini e non solo. Ma ora, Euro Disney Paris è finito sotto la lente d’ingrandimento della Commissione Europea dopo le numerose denunce sporte da visitatori di nazionalità britannica e tedesca. L’accusa, presentata […]Read More

Hiv, tra pregiudizi, razzismo e nuovi farmaci

15 luglio 2015 |

Un maggior accesso ai farmaci antiretrovirali ha trasformato le prospettive di 15 milioni di persone, nonostante il virus sia segnalato in ripresa negli ultimi cinque anni in molti paesi. La fotografia della situazione attuale è stata scattata dall’Onu, secondo cui la vita media degli individui sieropositivi è aumentata di 19 anni rispetto al 2001. Gli […]Read More

Corea del Nord e pena di morte, esecuzioni in aumento

10 luglio 2015 |

Circa 1.400 esecuzioni pubbliche a partire dal 2000, tra le vittime illustri anche lo zio del dittatore Kim Jong-un e il funzionario governativo Jang Song-Thaek.Read More

Quelle scorie nucleari al confine tra Ucraina e Russia

14 maggio 2015 |

Più di tremila barre di combustibile nucleare esaurito conservate all’interno di fusti metallici accatastati in un sito nella città di Zaporizhia in Ucraina, a nord di Kiev, ad appena duecento chilometri dal confine con la Russia. Un’area di stoccaggio che si trova nelle vicinanze della più grande centrale nucleare d’Europa: Chernobyl, dove un incidente nel 1986 provocò la morte […]Read More

Terrorismo, quando il reclutamento avviene online

11 maggio 2015 |

Twitter, ma anche Facebook e Youtube sono diventati gli strumenti con i quali i fondamentalisti fanno proseliti. Con una certa facilitàRead More

Immigrazione: ecco cosa fanno (e potrebbero fare) i Paesi europei ed extraeuropei

22 aprile 2015 |

Un piano globale per invertire il trend drammatico che vede un incremento trenta volte superiore rispetto allo stesso periodo del 2014. Sono 1.750 le morti “ufficiali” dei migranti solo nel 2015. Un’ecatombe che non conosce crisi. Il relatore speciale delle Nazioni Unite Francois Crépeau, in un’intervista al Guardian, denuncia il mancato intervento sul problema dei […]Read More