Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | August 13, 2020

Scroll to top

Top

narcotraffico Archives - Diritto di critica

La faccia di Pablo Escobar contro la droga. L’idea shock dell’erede stilista

7 Settembre 2012 |

Ci avevano già provato nel 2004, quando il suo nome appariva su magliette e felpe della griffe “De puta madre 69”, fondata da un ex trafficante trasformatosi in stilista milionario. Ora a rinverdire la figura di Pablo Escobar, il boss della droga più famoso di Colombia, è lo stesso figlio, diventato adulto in Argentina con il nome […]Read More

Messico: 81 giornalisti morti dal 2000. Il bilancio della guerra tra bande

24 Maggio 2012 |

Messico paese di stragi, di omicidi, di barbarie inaudite. Paese di criminalità organizzata, di cartelli della droga, di guerra tra bande. Ma anche paese di giornalisti sequestrati e uccisi, di penne spezzate, di redazioni piegate a colpi di arma da fuoco. Stavolta è toccato a Marco Aurelio Avila Garcia, rapito lo scorso 17 maggio in […]Read More

Messico, la carneficina del narcotraffico

15 Maggio 2012 |

Nove corpi appesi ad un ponte, sospesi sull’acqua come sospeso continua ad essere il destino di un paese in mano alla droga che uccide.Read More

Il Messico, la Repubblica delle donne

20 Febbraio 2012 |

Un paese di violenza e morte dove nascere donna significa non pretendere futuro: è il Messico del narcotraffico, dei cartelli della droga, delle stragi quotidiane. Ogni storia assomiglia ad un’altra che l’ha preceduta, sospesa tra il bene e il male, tra la giustizia e la malavita, tra la sicurezza e l’incertezza. Esistono donne coraggiose, che […]Read More

Strauss-Khan e il fisioterapista di Alicante

7 Luglio 2011 |

Dominique Strauss-Khan e José Vincent Piera Ripoli hanno qualcosa in comune: sono stati accusati ingiustamente. Il primo negli Stati Uniti – e la sua vicenda è finita su tutti i giornali del mondo – il secondo in Italia, ma della sua storia in pochi hanno scritto. Il primo era direttore del Fondo monetario internazionale, in lizza […]Read More

La carneficina dei narcos

28 Maggio 2011 |

Cadaveri disseminati ovunque. Ai bordi della strada, nei bagagliai delle automobili. In tutto 29 morti. E’ il macabro bilancio dell’ultima guerra tra bande di narcotrafficanti avvenuta in Messico, nello stato di Nayarit, zona ovest del Paese. Secondo alcuni testimoni, due giorni fa i narcos si sarebbero affrontati a colpi di kalasnikov e granate sull’autostrada federale […]Read More

Ciudad Juarez, viaggio nella “città della morte”

2 Marzo 2011 |

Ciudad Juarez è una città di confine, a cavallo tra il Messico e gli Stati Uniti. Un luogo di demarcazione e passaggio, frontiera della violenza più sanguinaria. La chiamano “la città della morte”. Muri perforati da pallottole e zone segnate da regolamenti di conti, questi i suoi “monumenti” più celebri. 34600 i morti da dicembre […]Read More

Profughi rapiti sul Sinai, Zerai: «una donna sta per partorire, servono soccorsi immediati»

17 Dicembre 2010 |

Peggiora di ora in ora la situazione degli africani – tra cui un folto gruppo di eritrei respinti in Libia nel giugno scorso dall’Italia – tenuti prigionieri da oltre un mese sul Sinai da un gruppo di narcotrafficanti beduini. E mentre l’Egitto – competente sull’area – per bocca del suo ministro degli Esteri afferma di […]Read More