Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | November 25, 2021

Scroll to top

Top

Il leghista Speroni in autostrada a 316 km/h - Diritto di critica

Il leghista Speroni in autostrada a 316 km/h

Dopo aver raggiunto i 316 km/h al volante della sua auto su un’autostrada in Germania, dove la legge non pone limiti di velocità, l’europarlamentare Francesco Speroni della Lega Nord ha pensato bene di pubblicizzare la sua bravata sul suo canale di Youtube. Intervistato dalla trasmissione “un giorno da pecora“, alla domanda inerente ai rischi che corsi per la sua incolumità, il rappresentante del carroccio ha risposto: “Ci sono dappertutto, anche restando in casa”.

C’è da chiedersi se, al prossimo spot del Governo sui rischi al volante per i giovani, testimonial del filmato sarà proprio l’eurodeputato leghista.

Comments

  1. mario

    Dei rischi per l’incolumità di Speroni chi se ne frega. Che si ammazzi come gli pare!!! Il problema è l’incolumità dei malcapitati che potrebbero imbattersi in questo criminale furioso…

  2. andrea

    scusate eh..ma saran cazzi suoi…cos’e’ sto vizio di attaccarsi a tutto?!! stessa roba che fanno i telegiornali e giornali di berlusca.. anche se uno va in cesso senza tirare l acqua e’ un buon motivo per fare un articolo!! ma smettiamola per favore!!

    • A) Non è un articolo ma un video pubblicato nella sezione omonima.

      B) Se un libero cittadino fa una cazzata risponde alla sua famiglia e alla sua coscienza, ed eventualmente alla legge.
      Se un politico tiene un comportamento contrario al buon senso e contrario al giudizio anche solo di una parte dell’elettorato è legittimo fare osservazioni in materia.

      Quando non rappresenti che te stesso sono fatti tuoi ciò che fai nella tua vita. Quando rappresenti i cittadini di uno Stato le tue scelte sono soggette al diritto di critica (guarda caso il nome di questo giornale).

      Ossequi.

  3. bubi

    sarà anche un leghista, ma ha una Nissan GT-R. un pochino lo sto stimando per questo, almeno ha buon gusto

  4. pippo

    Ma saranno anche cazzi suoi!
    In germania non ci sono limiti di veocità, sarà libero di andare a quanto vuole no?

    • Un politico non è libero di fare tutto ciò che vuole. Se una persona decide di rappresentate i cittadini di un paese è suo dovere mantenere un comportamento decoroso e in linea con la sensibilità e l’opinione dei suoi cittadini.

      Altrimenti si dimetta e si faccia la sua vita. Non lo obbliga di certo il dottore a fare il deputato. Un politico che si comporta come un ragazzino di 18 anni neopatentato che prova la macchina del papà e si fa un video non è un politico che desidero rappresenti me, i miei interessi e la mia nazione in Europa.

      • Erica Balduzzi

        Oserei aggiungere che nessuno è libero di fare quello che vuole, se le sue azioni mettono in pericolo vite altrui come effettivamente fa la bravata di questo tizio, politico o meno che sia.
        Dire “può fare quello che vuole, tanto lì i limiti non ci sono, altro sarebbe se l’avesse fatto in Italia” significa ammettere la possibilità che una persona, di notte, possa andare a velocità così elevata su una strada dove non viaggia da sola, e questo, per come la vedo io, è inammissibile, perchè un simile comportamente mette in pericolo altre persone che con le smanie di grandezza del tizio in questione non c’entrano assolutamente nulla. Il fatto che sia un politico – e quindi modello, persona pubblica che deve rispondere delle sue azioni ad uno stato – non fa che aggravare una bravata già abbastanza grave di suo.

        • Gabriele

          Io credo che Pippo abbia ragione;
          1) Gli unici ad avere un ramo gigantesco di autostrade anche con parti senza limiti e con ben meno morti sono i TEDESCHI!
          2) Non è un reato andare ai 300 con una macchina che può farli in un’autostrada che lo consente, quindi di cosa stiamo parlando????
          3) attaccarci come fa studio aperto, alle cavolate solo per dire qualcosa, mi sembra tempo perso.

          Capiamo invece perchè non abbiamo autostrade senza limiti in Italia!!! O PERCHÈ ABBIAMO UN CASELLO DOPO L’ALTRO CONTINUAMENTE A PAGAMENTO!!!!!
          O perchè chi lavora per mantenere questi LADRI POLITICI non possa permettersi una macchina così costosa!!! E tante altre cose molto più interessanti che far pubblicità a questo politico, solo perchè fa i 300!!! E poi, siamo nel 2011 i 300 le fai anche con una bicicletta truccata, smettiamo di fare gli integralisti solo per scrivere qualcosa…. Se sei mai stato in Germania, quando sei in una tratta NO LIMIT, non c’è un Tedesco che ti lampeggi per passare ai 300, c’è un traffico pulito pur potendo fare le velocità che vuoi, quindi non è un problema di velocità, ma di buone maniere!!!!!!
          I limite nelle autostrade Italiane sono ridicole in certe tratte!!!! Come sono ridicoli certi Italiani che non hanno nessuna istruzione di come si guidi una macchina!!!!! In Germania non trovi delle macchine in carreggiata di sorpasso solo perchè fanno i 100 e non hanno nessuno da superare…. In Italia è pieno, tanto, che nei cartelloni ci devono scrivere “TENERE LA PROPRIA DESTRA SE NON STAI SUPERANDO”….. Quindi lasciamo perdere questi articoli inutili…….

  5. Ale

    Per quanto riguarda la sua incolumità fisica credo che essendo adulto e con piene capacità di “intendere e volere” possa decidere per se. A livello morale la cosa può essere opinabile senza alcun dubbio, ma questa cosa l’ha svolta in un paese libero e nel totale rispetto delle leggi. Trovo quindi quindi molto stupido ed oltremodo tendenzioso dare questo taglio alla notizia. Cosa molto diversa se fosse stato trovato in flagranza di reato sulle nostre strade italiane.

    • Sbagliato. E’ un politico italiano, di un paese dove sono in vigore leggi sempre più restrittive nei confronti dell’eccesso di velocità e dove le multe sono sempre più salate.
      Il messaggio del politico è molto chiaro: “io ho i soldi, ho un’auto portentosa e posso permettermi di essere in giro per la Germania a 316 km/h”. E’ un messaggio educativo?

      A forza di accettare ogni comportamento scandaloso della classe politica italiana, giustificando le peggiori porcate come “atti privati“, siamo giunti ad un parlamento pieno di condannati, ad un premier accusato di prostituzione minorile, e cos’altro? Contenti voi.

  6. per andrea

    ma ti rendi conto di cosa hai detto? Una persona che va a 316 all’ora non “va in cesso senza tirare l’acqua”. E’ evidente che non hai un parente, nemmeno uno lontano, o un amico… che sia parte di quei 20 VENTI (ripeto VENTI…) morti al giorno sulle strade italiane. Che in Germania sia legale non toglie che esista il buon senso e che soprattutto non ci si possa vantare di essere un pericolo per gli altri.
    20 morti al giorno è peggio di una guerra, sono 5-6 volte i morti sul lavoro che già sono un’enormità. E trovare uno che se ne vanti, di essere un pericolo per gli altri, e che sia anche parte della mia classe dirigente, mi fa ribrezzo.

    Ti auguro di non doverti mai ricredere per la cretinata immensa che hai detto…

  7. Paolo

    se non fosse per il fatto che continuano ad appesantirci con campagne moralizzatrici e leggi vessatorie che prevedono multe dagli importi sproporzionati non avrei niente da replicare. il problema sta nel fatto che le lero leggi servono solo a fare cassa e valgono solo per i cittadini. politici ladri!!!

  8. bastante delgado

    pregherò per una foratura.

  9. Marco

    Anche io andrei a tutta su una authobahn per vedere quanto fa la mia belva e poi pubblicherei il video su youtube! Se avessi figli però, non andrei a quella velocità e tantomeno pubblicherei il video su youtube!
    Morale della favola: Io che vorrei educare ed essere d’ESEMPIO per mio figlio cercherei di tenere un comportamento adeguato alla “missione”, se invece non me ne fregasse un beneamato di tuttto ciò che mi circonda e mi sentissi il dio in terra allora …
    Quello che mi preoccupa non è che un politico sfrecci a 320 Km/h, ma che venga scusato dalla plebe che subisce passiva gli eccessi di una classe politica volgare fatta di mi…..e, pa….i e pregiudicati!