Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | September 22, 2021

Scroll to top

Top

Roberto Benigni commenta le dimissioni di Berlusconi al Parlamento europeo (video) - Diritto di critica

Roberto Benigni commenta le dimissioni di Berlusconi al Parlamento europeo (video)

Comments

  1. rita

    mitico!!

  2. amledi

     
    …evvai Rob!
    la satira ci rincuora sempre…
    ma, aggiungo, messaggio per gli italiani onesti e consapevoli

    e per chi non lo era ma, ragionandoci su, lo sta diventando:

    (non importa se di destra, sinistra, centro…)

    Giulio Tremonti chiede di aumentare l’età delle pensioni perché in Europa tutti lo fanno.

    Noi chiediamo invece di arrestare tutti i politici corrotti e di
    allontanare dai pubblici uffici tutti quelli condannati in via
    definitiva, perché in Europa tutti lo fanno, o si dimettono da soli per
    evitare figure imbarazzanti.

    Di dimezzare il numero dei parlamentari perché in Europa nessuno ha così tanti politici da mantenere!

    Di diminuire in modo drastico stipendi e privilegi a parlamentari e senatori perché in Europa nessuno guadagna come i nostri!

    Di poter esercitare il “mestiere” di politico al massimo per 2 legislature, come in Europa tutti fanno!

    Di imporre un tetto massimo all’importo delle pensioni erogate dallo
    stato (anche retroattive), max 5.000 euro al mese, per chiunque,
    politici e non, poiché in Europa nessuno percepisce 15/20 o,
    addirittura, 30.000 euro al mese di pensione come avviene nel nostro Bel
    Paese.

    Di far pagare medicinali, visite specialistiche e cure mediche ai
    parenti dei politici poiché, in Europa, nessun familiare ne usufruisce
    come avviene in Italia dove, con la scusa dell’immagine, vengono
    addirittura messe a carico dello stato spese per chirurgia estetica,
    cure balnotermali ed elioterapiche…

    Caro Giulio, non ci paragonare alla Germania, che lì non si pagano
    le autostrade; i libri di testo per le scuole sono a carico dello stato
    sino al 18° anno d’età; il 90% di asili e nidi sono aziendali e gratuiti
    e non costano 400/500 euro come quelli statali italiani!

    In Francia, non si pagano le accise sui carburanti delle campagne di
    Napoleone mentre noi le paghiamo ancora per la guerra d’Abissinia!

    Noi chiediamo che i politici la smettano di offendere la nostra
    intelligenza perché, é vero che il popolo italiano sa chiudere 1 occhio,
    a volte 2, e magari entrambi gli orecchi però la corda che stanno
    tirando da troppo tempo, si potrebbe spezzare all’improvviso…

    e, chi semina vento, raccoglierà tempesta…

    Abbiamo imparato a volare nei cieli come uccelli e solcare i mari
    come pesci, ma non abbiamo ancora imparato la semplice azione di
    camminare sulla terra come fratelli.

    M.LUTER.KING

  3. irene

    Che tristezza!!! Non abbiamo certo bisogno di un comico che va a dare spettacolo al Parlamento Europeo. Non era proprio il caso.