Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | December 3, 2021

Scroll to top

Top

Scientology? Per Parigi "un'associazione a delinquere" - Diritto di critica

Scientology? Per Parigi “un’associazione a delinquere”

Pagate e avrete la salvezza. Il motto di Scientology si ritorce contro gli stessi leader pseudo-religiosi, almeno in Francia: quattro dirigenti del ramo francese sono stati condannati per truffa organizzata dalla Corte d’Appello di Parigi, dopo un dibattimento durato 12 anni. E dovranno rifondere 600 mila euro alle vittime della frode. Ma il movimento religioso è ancora “libero di colpire”, anche da noi.

La sentenza definitiva attendeva da 12 anni. Nel 1997, infatti, cinque ex adepti accusarono la “org” francese di circonvenzione d’incapace, truffa organizzata ed estorsione. Le cifre sono considerevoli: una delle vittime dichiarò, in tribunale, di “essere stata spinta a pagare 21300 euro in un mese per libri, corsi di apprendimento o di ricostruzione vitale, come anche per pacchetti di purificazione”. Ai dirigenti francesi dell’organizzazione fondata nel 1954 da Ron Hubbard sono stati comminati 2 anni di carcere (con la condizionale), oltre all’ammenda da 600mila euro.

“E’ una decisione storica” ha commentato Olivier Morice, avvocato dell’associazione per la lotta contro le derive settarie, Unadfi. La sentenza assesta un colpo simbolico alla ‘chiesa’ che ha ottenuto il riconoscimento come religione in Usa e in altri Paesi, ma non in Francia dove un rapporto del Parlamento nel 1995 lo classifico’ come “un culto pernicioso”. “Per quanto Scientology possa ancora operare in Francia”, aggiunge Morice, “la sentenza va al cuore delle sue attivita’ e schiude la porta ad una messa al bando o dissoluzione della setta”.

E da noi? L’organizzazione condannata per truffa organizzata in Francia ha radici anche in Italia. Nel 1997 un rapporto di Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno la definiva una “setta” a scopo di lucro, con 7mila seguaci (gli scientologhi ne millantavano 100mila) e circa 40 missioni sparse per lo Stivale. E già allora si contavano oltre 140 cause per truffa.

E’ l’inizio della fine, per la setta di Tom Cruise (almeno in Europa)?

 


 

Comments

  1. luca

    scientology è una buona religione.gli attacchi sono manovrati dalla psichiatria e da persone che non vogliono che l’uomo migliori.
    ho sperimentato scientology di persona:è tutto meno che una truffa.è efficace e aiuta l’uomo.

    • Enzo Ferrazzano

      Eh si, 
      Luca ci fai vedere come manipoli lo spazio il tempo e l’energia? :D
      Se non mi sbaglio scientology ti fa venire i superpoteri..

  2. Murray

    La speranza è che – in Europa, perlomeno – certe cose non si possano fare alla luce del sole.
    La delinquenza non è eradicabile al 100%, ma perlomeno non la si renda legale…speriamo, speriamo.

  3. NORELIGION

    Ma smettetela con queste idiozie, scientology…una “religione” inventata di sana pianta da uno scrittore di fantascienza!!
    E che vi chiede migliaia di euro?? Ma ce la fate o siete ritardati???
    Trovatevi un hobby o una donna, e sveglia.

  4. Nadia

    Ho avuto un esperienza diretta con Scientology durante un mio soggiorno in Inghilterra ben 10 anni fa ormai. Abitavo a East Grinstead, West Sussex, e chi conosce un pò Scientology saprà che la sede principale in Inghilterra di Scientology si trova proprio lì, più precisamente a Saint Hill.Ho vissuto per più di 3 mesi in un B&B tenuto da scientologi. Ovviamente quando sono arrivata non ne ero a conoscenza. 
    Ho visto gente arrivare da tutto il mondo per abbracciare questo credo. Ho visto anche gente, come me, semplicemente alla ricerca di una nuova vita, e come me, capitati li per caso. Molti di loro purtroppo, nella maggioranza dei casi molto giovani, dopo un pò di tempo non li ho più visti perchè inghiottiti da questa setta.

    Ho visto gente chiedermi aiuto perchè desiderosi di uscire da quella setta ma tagliati ormai completamente dal mondo reale.
    Ho visto una donna scappare dall’Italia con la propria figlia minorenne per vivere in questa setta. Ricordo ancora l’entusiasmo che aveva negli occhi appena arrivò e la mia incredulità nel vedere una donna alla quale avevano fatto un bel lavaggio del cervello tanto da fargli dimenticare che era moglie e madre di famiglia.
    Ho visto fratelli-gemelli, appena diciottenni, arrivare dall’Australia per iniziare una nuova vita per poi vederne soltanto uno perchè l’altro si era trasferito nella grande chiesa di Saint Hill.

    Ho visto, sentito e capito molte cose da quest’esperienza e posso dire che Scientology è una vera e propria setta che distrugge intere famiglie e singole persone giorno per giorno. 

    Qualcuno disse che la religione è l’oppio dei poveri…in questo caso non si tratta né di religione e né di poveri.
    Scientology sa bene quali persone scegliere e come annientarle per manipolarle a suo piacere.