Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | September 21, 2021

Scroll to top

Top

Paola Taverna (M5S) cacciata da Tor Sapienza, “Via i politici”

Brutta avventura per la senatrice Paola Taverna del MoVimento 5 Stelle. Si presenta al presidio di Tor Sapienza a Roma, ma viene cacciata: “Qui i politici non ce li volemo”, hanno gridato alcuni manifestanti. “Ma io nu so politica, so Paola der Quarticciolo”, ha replicato la Taverna.

Argomenti

Comments

  1. Roberto A. Massa Martana

    Quand’è che si capirà davvero che il M5S e i suoi pregiati eletti sono l’unica speranza rimasta in questo paese? A quando la vera sveglia generale? Dopo la rivoluzione?

    Poveri noi: mi aspetto solo inutile violenza, così potrà intervenire la gendarmeria europea, di cui nessuno parla per non informare, ma che non deve rendere conto a nessuno delle sue azioni!

    • MaRaNtZ

      Se il m5s è l’unica speranza, preferisco perdere ogni speranza

  2. MaRaNtZ

    Io Un Sò un politico.. Io Un Sò un politico.. Io Un Sò un politico..

    E che sei, na crocerossina ?

  3. Adolfo Renzi

    A Tor Sapienza la Taverna, abitante a due minuti da quei palazzi, si è
    trovata davanti una signora arrabbiata con i politici. Questa signora
    che voleva cacciare la Taverna in quanto “politica”, è una candidatra
    del PD alle regionali del 2013 e pare lavori in una cooperativa sociale
    del quartiere.
    Non vi sembra un concentrato di ipocrisia che a far da capopolo
    arrabbiata sia una aspirante esponente del PD?… Da chi è stata
    governata Roma negli ultimi venti anni? dal PD o dal cattivissimo
    M5S?…Il mondo alla rovescia, cosa abbastanza comune in questo bizzarro
    paese dove chi desidera far parte dell’apparato dei vecchi partiti si
    atteggia a vittima della malapolitica e caccia dal suo quartiere l’unico
    movimento politico che non ha responsabilità della mala amministrazione
    di Roma

    • 1motonera

      i forse e i mi pare non esistono, se intraprendi la disdicevole via dello “screditare” l’avversario o l’interlocutore per legittimare la presenza ritardataria della tua cara Taverna, devi citare delle fonti, altrimenti quello che dici non ha alcun valore!

      • Adolfo Renzi

        Perchè non ti fai i compitini da solo e non “googolizzi” Zammataro? dai fai lo sforzicino…