Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | May 27, 2024

Scroll to top

Top

E dopo la fiducia, ecco i nuovi viceministri e sottosegretari - Diritto di critica

E dopo la fiducia, ecco i nuovi viceministri e sottosegretari

E dopo la fiducia, la fedeltà va premiata. Così ecco un mini rimpastino di governo: Berlusconi ha nominato Aurelio Misiti e Catia Polidori viceministri, mentre Giuseppe Galati e Guido Viceconte sono stati nominati rispettivamente sottosegretari all’Istruzione e all’Interno.

“Sono episodi evidenti di compravendita politica e rappresentano una delle pagine più vergognose della storia politica italiana”, commenta il vice presidente di Fli, Italo Bocchino. Sulla stessa linea anche il Pd: “Sono uno scandalo, la maggioranza si comporta come se avesse aperto un banco al mercato di Porta Portese”, scrive il segretario Pier Luigi Bersani su Facebook mentre per Anna Finocchiaro, presidente del gruppo Pd al Senato, “con le nomine-baratto approvate dal Consiglio dei ministri si è raggiunto un livello infimo di dignità istituzionale.

Di fronte alla crisi economica, alla crescita inesistente, al precariato giovanile, al downgrade delle agenzie di rating, Berlusconi l’unica cosa che è in grado di fare è nominare nuovi componenti del governo. Ora si tirerà a campare. Obiettivo: arrivare a Natale. Tirare a campare in attesa del miracolo.

 

Comments

  1. Il Governo del fare? No, quello del dare, precisamente del do ut des.