Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | June 24, 2022

Scroll to top

Top

Crisi: raccontaci la tua vita precaria - Diritto di critica

Crisi: raccontaci la tua vita precaria

Mentre la disoccupazione morde, la crisi sta spingendo a ribasso gli stipendi e soprattutto spinge i datori di lavoro ad optare sempre più per contatti di lavoro “flessibili”. Stage, contrati a progetto, contratti a tempo, a chiamata, a ore. Così, soprattutto i giovani – ma non solo – si ritrovano con stipendi “da fame” e senza certezze per il futuro.

Non è raro trovare precari che guadagnano anche solo 200-300 euro al mese, per poi essere liquidati addirittura con una mail. E a quel punto niente sussidio di disoccupazione, nessuna prospettiva. Tanta paura.

Racconta la tua storia a Diritto di Critica e discutine con gli altri lettori su Ddc Community. Mandaci la tua storia personale in un testo Word di lunghezza compresa tra 1.800 e 3.000 battute spazi inclusi all’indirizzo info@dirittodicritica.com. Diventerà un nostro articolo con la tua firma e sarà un modo per discutere con gli altri lettori e condividere esperienze, paure, sogni e soprattutto speranze