Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | September 17, 2021

Scroll to top

Top

procura Archives - Diritto di critica

No Tav, ora l’accusa è terrorismo (come le Br)

30 Luglio 2013 |

Dai cordoni di polizia alle perquisizioni della Digos. Le Forze dell’ordine alzano il tiro in Val di Susa: ora l’accusa è di eversione e terrorismo per i dissidenti No Tav, punibile da 6 a 20 anni di … Read More

Caso Mills, Berlusconi è salvo? Colpa dei giudici

10 Luglio 2012 |

E’ definitivo, Berlusconi l’ha scampata. Sono scaduti ieri i termini per il ricorso nel processo Mills, e la sentenza di assoluzione per prescrizione passa “in giudicato”: è definitiva. Di chi è la colpa se il corruttore di … Read More

Cristina Di Censo, ritratto del giudice che deciderà sul Rubygate

9 Febbraio 2011 |

Adesso dipende tutto da lei. Cristina Di Censo, giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Milano, ha cinque giorni per decidere sulla richiesta di giudizio immediato inoltrata dalla procura del capoluogo meneghino.

Non è la … Read More

Rubygate: inchiesta a rischio flop. Ma spunta un’altra minorenne

7 Febbraio 2011 |

Ormai il pressing viene direttamente dalla Procura di Milano: bisogna chiudere le indagini preliminari sul Rubygate quanto prima. Dopo le fughe di notizie e gli annunci su un imminente quanto sicuro processo immediato a carico di Silvio Berlusconi per le accuse di concussione e prostituzione minorile, i pm meneghini stanno prendendo tempo nel consegnare le carte al giudice per le indagini preliminari, Cristina Di Censo. Anzi, hanno in parte fatto retromarcia.Read More

Petrolio sversato, violato anche il Parco dell’Asinara

7 Febbraio 2011 |

Il disastro petrolifero di Porto Torres non è ancora terminato. Centinaia di chili di catrame hanno raggiunto le spiagge dell’Isola dell’Asinara, parco nazionale di valore inestimabile, 20 giorni dopo lo sversamento in mare del carburante. Lo denuncia il direttore dell’Area Protetta, smentendo le rassicurazioni del ministro Prestigiacomo: l’Asinara è tutt’altro che salvaRead More

La rappresaglia: perquisita la redazione romana del Giornale

1 Febbraio 2011 |

Le fughe di notizie non sono tutte uguali. Alcune fanno comodo ai magistrati altre meno. Alcune servono a sparigliare le carte, far partire telefonate impazzite prontamente registrate, altre invece vengono bloccate sul nascere e si indaga il giornalista. No, le fughe di notizie non sono tutte uguali. Su alcune si indaga, su altre si chiude un occhio se non tutti e due.Read More