Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | April 16, 2014

Scroll to top

Top

Editoriale

Quando Beppe Grillo governerà

1 aprile 2014 |

E se Beppe Grillo con i suoi andassero al governo, se avessero la maggioranza sia alla Camera che al Senato (sempre che non venga cancellato prima) come cambierebbe la politica? La storia non si fa con i se ma alcune cose è possibile ipotizzarle con sufficiente certezza. Partiamo dalla maggioranza. Di certo un governo a [...]Read More

Tsipras e Grillo, la proposta indecente

25 marzo 2014 |

IL GRAFFIO – L’appello è venuto ieri direttamente da Barbara Spinelli: ”Il Fronte Nazionale – ha spiegato la giornalista all’Huffington Post riferendosi all’estrema destra francese – vuole meno Europa, noi invece vogliamo più Europa, per questo non abbiamo nulla a che vedere con Le Pen. Abbiamo linee totalmente opposte. Possiamo invece iniziare un rapporto con Grillo [...]Read More

Dietro le quinte della politica, così “Matteo” ha raggiunto il successo

24 marzo 2014 |

L’ANALISI – Le slide proprio come Obama, provvedimenti che vanno nella direzione di “sottrarre” argomenti a Grillo e quel modo di fare diretto – da alcuni definito “da venditore di pentole” – capace di convincere e infondere fiducia sulle intenzioni e sui possibili risultati. Le modalità comunicative di Matteo Renzi, da alcuni avvicinate in modo miope al [...]Read More

Renzi nel simbolo? Il nuovo psicodramma del Pd

21 marzo 2014 |

L’EDITORIALE – Si apre tra i democratici l’ennesimo sterile dibattito. Stavolta riguarda la presenza del nome del leader nel simboloRead More

Adesso Forza Italia rischia il tracollo

20 marzo 2014 |

L’ANALISI – Adesso Forza Italia ha bisogno di un leader, di un capitano che sia candidabile, eleggibile e capace di non contrapporsi in modo radicale al “padre” del partito, l’ormai ex Cavaliere Silvio Berlusconi per cui ieri sono stati confermati due anni di interdizione. Che si tratti di un’impresa tutt’altro che semplice, lo dicono la [...]Read More

I giovani traditi e quegli adulti incapaci

19 marzo 2014 |

Una riflessione senza sconti sui ragazzi che vivono oggi il difficile presente del nostro Paese, una frustata ai genitori e alla loro immaturità di adulti. Il libro “La congiura contro i giovani – crisi degli adulti e riscatto delle nuove generazioni”, scritto dal sociologo Stefano Laffi (ricercatore presso l’associazione Codici), scandaglia nel profondo le ragioni [...]Read More

Berlusconi e la strategia mediatica sulle Europee

17 marzo 2014 |

Berlusconi non si può candidare alle elezioni europee. Non è un mistero e anche il diretto interessato lo sa benissimo, i regolamenti in questo sono chiari. Quella dell’ex Cavaliere, in realtà, è una mossa puramente mediatica per continuare a giocare la partita in cui da sempre è centravanti: in prima battuta la querelle nei confronti [...]Read More

Se i giovani non credono più nell’università

11 marzo 2014 |

La laurea ormai vale poco, di certo non è più il titolo di studio che assicura una fulgida carriera lavorativa appena usciti dall’università. Un tempo chi otteneva una corona d’alloro era considerato portatore di una formazione superiore, utile alle aziende e a quanti volessero scommettere su un sapere frutto di studi superiori. Oggi la situazione [...]Read More

I Job Act di Matteo Renzi, tra palco e realtà

28 febbraio 2014 |

L’ANALISI – Stiamo affondando e non c’è tempo da perdere. Il dramma del lavoro in Italia continua alla faccia di chi intravede la ripresa. Il tasso di disoccupazione a gennaio è balzato al 12,9% – la media dei Paesi Ue è al 12% – in rialzo di 0,2 punti su base mensile e dell’ 1,1 [...]Read More

Grillo, il Pd e quella differenza sostanziale

27 febbraio 2014 |

A dare la tara di quanto sia assurda la situazione all’interno del MoVimento 5 Stelle sono le parole di Francesco Campanella: «siamo il Movimento della democrazia diretta e non possiamo neanche dire che qualcosa poteva essere fatta meglio, ma stiamo scherzando?». E il punto, infatti, è tutto lì. Se fosse possibile criticare, discutere e vagliare in [...]Read More

Espulsione dei dissidenti e “processi”. Ecco a cosa si è ridotto il MoVimento

26 febbraio 2014 |

L’avevamo anticipato giorni fa e oggi pare prendere corpo il retroscena secondo cui sarebbero tra i 15 e i 30 i parlamentari del M5S pronti a lasciare il MoVimento dopo il “processo” che hanno dovuto subire quanti si sono detti in disaccordo con il comportamento tenuto dal comico durante le consultazioni con Matteo Renzi. E se ieri notte [...]Read More

Renzi rischia sulla legge elettorale. E nel Pd qualcuno sorride

25 febbraio 2014 |

Il premier deve affrontare l’importante scoglio della legge elettorale. Il rischio di fallire è alto e alcuni dem già si smarcanoRead More