Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 16, 2021

Scroll to top

Top

«Gheddafi ha ordinato di radere al suolo la città» - Diritto di critica

«Gheddafi ha ordinato di radere al suolo la città»

Zawyah deve diventare un simbolo che mostri chiaramente cosa succede a chi si ribella contro il Colonnello: ecco l’ordine che Gheddafi ha dato alle sue truppe. Zawyah deve cadere,  essere segno tangibile del destino del popolo libico se continuerà a ribellarsi al suo potere.

La Libia continua a bruciare e nelle ultime ore sono arrivate notizie di attacchi massicci sulla piccola città di Zawyah, 50 chilometri a  ovest di Tripoli. Ecco la mail giunta in serata a Diritto di Critica, che mostra come la situazione si faccia sempre più tragica di giorno in giorno, di ora in ora.

Ieri Gheddafi ha lanciato un brutale attacco sulla città, usando carri armati, cecchini e fuoco di artiglieria. I manifestanti, per la maggior parte disarmati, e i soldati disertori (non i ribelli) sono riusciti a respingere l’attacco. Tuttavia  secondo notizie ricevute direttamente da Zawyah Gheddafi ha rilanciato la sua offensiva, così da rendere la città un esempio per tutti coloro che si sollevano contro di lui. Non sta risparmiando nessuno, i suoi ordini parlano di schiacciare la piccola città di Zawyah, la stanno bombardando con l’intento di raderla al suolo. Sono state tagliate le linee elettriche, telefoniche, dell’acqua e di Internet . Il massacro sta avvenendo in questo momento. Stiamo chiedendo alle agenzie di stampa di focalizzarsi sulla situazione a Zawyah e di diffondere gli appelli per l’applicazione della no fly zone.

Le atrocità in Libia devono essere rese note al mondo , cosicché Gheddafi non possa negare i suoi terribili crimini di guerra. L’unica notizia delle ultime 48 ore è che sono morti almeno una quarantina di civili e girano voci sul fatto che le truppe di Gheddafi abbiano bombardato i pozzi di petrolio della zona.