Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | May 8, 2021

Scroll to top

Top

Assange con basco e stella rossa, ecco i gadget ufficiali di Wikileaks - Diritto di critica

La libertà di informazione diventa un gadget. Si visita lo store, si scorrono le immagini, si sceglie il colore e si versa il dovuto pagando con carta di credito: Wikileaks ha aperto uno spaccio on line in cui si possono acquistare magliette, felpe, adesivi, tutto rigorosamente con la clessidra azzurra di Assange o con frasi stampigliate e inneggianti alla libertà di informazione. Con i conti bloccati e diversi processi in corso – primo tra tutti quello a carico del fondatore dell’associazione – per gli araldi della libertà di stampa è necessario trovare e inventarsi nuove forme di sovvenzionamento. I prezzi per una maglietta partono da 17.99 dollari.

Dalle frasi della Corte suprema e di Thomas Jefferson sulla libera informazione al volto stampato in negativo di Assange che indossa un basco con la stella (nella foto), il team di Wikileaks è entrato sul mercato mondiale dei gadgets. Oltre alle t-shirt la libertà di informazione offre sporte (per la spesa), custodie per laptop, cappellini, adesivi, ombrelli, berretti e sciarpe (queste ultime momentaneamente non disponibili). Il tutto mentre sulla sidebar l’immagina grigio-azzurra di una busta di carta per fare acquisti recita “Support Wikileaks” e un banner alto rimbalza il motto “Keep us strong”. Come dire: la libertà d’informazione se non si può ottenere, quanto meno la si può indossare. A qualcosa serve comunque.