Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | August 3, 2021

Scroll to top

Top

Ucraina Archives - Pagina 3 di 3 - Diritto di critica

Al via Euro2012 tra polemiche e la paura di un grosso flop

8 Giugno 2012 |

Iniziano oggi i campionati europei di calcio. Ad ospitare la manifestazione saranno due paesi “di confine”, Polonia e Ucraina. Ma non sarà solo “l’europeo del pallone”, ma una manifestazione ricca di significati e uno spunto di riflessione su … Read More

La ‘‘Partita della morte’’, il film sui collaborazionisti nazisti che imbarazza l’Ucraina di Euro 2012

1 Giugno 2012 |

Ufficiali nazisti che sfilano lungo il viale principale di Kiev tra la folla acclamante e assaggiano pane e sale, piatto tipico ucraino preparato dalle donne vestite in abito tradizionale. E’ solo una delle scene del film che ha … Read More

Europei 2012, la ‘‘grana Tymoshenko’’ che l’Ucraina vorrebbe evitare

8 Maggio 2012 |

Quando l’Ucraina fu scelta nel 2007, per ospitare insieme alla Polonia gli Europei di calcio nel 2012, la più importante rassegna calcistica continentale era considerata anche come un’importante occasione politica” per continuare l’opera di modernizzazione del paese e … Read More

La strage silenziosa dei cani d’Ucraina per gli Europei della vergogna

9 Febbraio 2012 |

E’ difficile restare indifferenti alla strage che si sta consumando in Ucraina, e che poco spazio ha trovato sui media italiani. Come giudicare, d’altronde, la scelta di chi, sotto i riflettori del mondo intero, uccide senza pietà animali innocenti allo scopo di rendere “presentabili” le strade?Read More

Kiev condanna la Tymoshenko e i suoi accordi con Mosca

12 Ottobre 2011 |

La lady di ferro dell’Ucraina, con l’inconfondibile treccia raccolta intorno al capo, ascolta composta la sentenza. Il Tribunale di Kiev non ha dubbi: l’ex premier Yulia Tymoshenko, agli arresti dallo scorso agosto, è colpevole … Read More

Il Giorno della Memoria e i genocidi dimenticati

27 Gennaio 2011 |

Il 27 gennaio 1945 le truppe sovietiche dell’Armata Rossa, in marcia verso Berlino, abbattono i cancelli del campo di concentramento di Auschwitz. Il mondo si trova dinnanzi per la prima volta all’orrore del genocidio nazista: da quel momento nomi come Auschwitz-Birkenau, Treblinka o Mauthausen diventano dolorosamente famosi, simboli eterni ed agghiaccianti del piano razziale di Hitler.Read More