Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 15, 2019

Scroll to top

Top

Rita Dalla Chiesa agli aquilani: "Insulti immotivati" - Diritto di critica

Rita Dalla Chiesa agli aquilani: “Insulti immotivati”

Dopo le polemiche e le accuse, Rita Dalla Chiesa tra le lacrime risponde agli insulti in diretta su Forum (Canale 5). “Questa non è una trasmissione politica ed è sempre stata corretta”, spiega la conduttrice storica del programma. “Non posso accettare i vostri insulti che mi arrivano via mail anche perché si è trattato di un passa parola sul web e pochi hanno visto la puntata del 25 marzo. Chi l’ha vista sa che abbiamo dato voce ad entrambe le posizioni“.

Nemmeno una parola nei confronti del fatto che la donna che aveva partecipato la trasmissione ha dichiarato di essere una figurante e di aver ricevuto 300 euro per partecipare alla trasmissione. “Ma che vogliono questi aquilani? Ma lo sanno tutti che è una trasmissione finta”, spiega la donna rintracciata da Giuseppe Caporale di Repubblica. “Ma che pretendono. Io non c’entro nulla. Ho chiesto di partecipare alla trasmissione e quando gli autori hanno saputo che ero abruzzese, mi hanno chiesto di interpretare quel ruolo. Mi hanno spiegato loro quello che avrei dovuto dire”. Marina racconta di essere stata pagata: “Mi hanno dato 300 euro. Come agli altri attori. Anche Gualtiero, che nella puntata interpretava mio marito, recitava. Lui è un infermiere di Ortona. Hanno scelto un altro abruzzese per via del dialetto”.

Per Rita Dalla Chiesa le critiche e gli insulti sono immotivati. “Dal giorno stesso del terremoto Forum si è dedicato all’emergenza, dimenticandosi per due settimane delle cause. Con le mail avevo costruito una rete e abbiamo fatto una raccolta fondi per L’Aquila che è stata, è e sarà nei nostri cuori”, spiega la conduttrice con voce commossa. “Non accetto che in questa vicenda si tiri in ballo il nome di mio padre“, conclude in lacrime dopo aver citato una mail di insulti, mentre dal pubblico parte un fragoroso applauso e gli altri due conduttori corrono a rincuorarla.

Probabilmente la responsabilità di quello che è avvenuto in diretta lo scorso venerdì non è di Dalla Chiesa, la quale però non può difendere una trasmissione  sulla quale aleggia un tremendo sospetto . Se è vero che la donna è una figurante la quale ha ricevuto denaro per recitare la parte, è possibile anche che abbia seguito un copione scritto da qualche autore della trasmissione.

LE SCUSE DI MARINA AGLI AQUILANI

 

Il video su youtube è stato censurato da Mediaset. Potete visualizzarlo sul nostro sito a questo indirizzo (Fonte: corriere.it).

Comments

  1. caterbetti livio

    la signora rita dalla chiesa : far quello che sa meglio fare NIENTE………….

  2. alberto

    Quelo che la signora si dimentica è che non può passare tutto come normale, e che le persone normali sono stufe di questo schifo…..Lei è la conduttrice di un programma dove suo padre non avrebbe avuto parola.

  3. arita

    mi hai veramente delusa, pensavo che nonostante il lavoro a mediaset, eri asettica, libera, giusta. è vergognoso trattare così gente che non ha più casa, che ha perso tutto, che ha sopportotato e sopporta la perdita dei propri cari, che non ha più futuro.

  4. Tenny

    La cosa che mi meraviglia è stata,quando quella tizia ha detto……(tutti hanno casa ora con giardino e box auto,alcuni si adagiano in albergo non pagano affitto mangiano sulle spese del governo),ma quella tizia è sicura di ciò che dice?c’è tanta gente dell’Aquila che realmente sono ancora sotto le tende,ma insomma che razza di causa hanno fatto,e poi fare i nomi dei politici?no mi dispiace non ci sto.Alcuni Aquilani che ora grazie a dio stanno un pò meglio e grazie a tanta gente che ha fatto raccolta di bene di cibo di economia…. A LORO BISOGNA DIRE GRAZIE A CHI HA REALMENTE AIUTATO……chiedo scusa dello sfogo e sopratutto degli errori

  5. tiziana benicchi

    Sig.ra Dalla Chiesa, Lei era lì ad imboccare questa figurante nel dire menzogne! Lei, se non altro per il nome che porta, dovrebbe aver rispetto di chi è stato abbandonato a se stesso senza casa, senza futuro anzichè prestarsi a questa pagliacciata utile soltanto a chi dalla tragedia di questo popolo ha guadagnato. Questa è la cosa vergognosa che Lei ha fatto: sostenere consapevolmente chi si è approfittato di una tragedia per trarne vantaggi perso
    nali, calpestando le sofferenze e le ferite che tutt’oggi sopportano i veri terremotati e la loro dignità.

  6. salvatore

    Sono un ex-terremotato del Belice e queste cose a distanza di 43 anni mi feriscono profondamente. Posso capire un politico, anche se pure è ingiusto, ma da personaggi popolari e pubblici del vostro calibro, in cui la gente ripone la propria fiducia, fa veramente ribrezzo e fa venire i conati di vomito. Io sono anche disoccupato e fosse per me, dovreste andare a lavorare la terra, invece di fare le star in televisione. Con profondo sdegno vi saluto. Una persona perbene.

  7. Sara

    siete dei servi di Berlusconi, oltre a dare addosso a Rita dalla Chiesa chè è solo una povera stupida, dovremmo riflettere sul fatto che mediaset continua a manipolare le informazioni a proprio piacimento. Mediaset è una trasmissione di regime ormai….che porcheria

  8. diego

    Però per cortesia non difendete Rita dalla Chiesa. Si è sentito più di una volta che i partecipanti a Forum sono per la maggior parte figuranti.
    Solo i telespettatori non lo sanno

  9. chicca59

    ho sentito con le mie orecchie la signora dalla chiesa magnificare l”operato di bertolaso, dopo tutto quello che si è saputodi bertolaso come minino doveva stare zitta,e poi non ci venga a dire che lei era all”oscuro della faccenda ,no gli autori parlano anche con lei per organizzare la puntata ,sapete qual”è la verità?il padrone è in difficolta, e tutti scendono in campo per dare una mano,