Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | December 4, 2021

Scroll to top

Top

Italians - Ottanta milioni di oriundi oltre confine - Diritto di critica

Italians – Ottanta milioni di oriundi oltre confine

Ce ne ricordiamo solo quando si vota. Ma gli italiani all’estero sono una fetta importante del nostro Paese. Chi sono? Come vivono? Che ruolo ricoprono nei paesi ospiti? Poco più di 4 milioni di cittadini che vivono fuori confine di cui si sa pochissimo. Per questo la fondazione Migrantes ha “disegnano” un identikit dell’italiano all’estero.

Gli italiani all’estero. Secondo la fondazione nel 2011 sono 4.115.235 i cittadini che vivono fuori dai confini nazionali, con un incremento vertiginoso negli ultimi anni. Nell’ultimo anno, complice sicuramente la crisi economica, sono aumentati di quasi 90mila unità. Gran parte di loro vive in Europa e in America. Nel Vecchio Continente sono 2 milioni e 263mila, mentre al di là dell’Oceano sono 1 milione e 629mila. Non mancano poi consistenti comunità italiane in Sudafrica e Australia. Numeri enormi, frutto di un lungo periodo emigratorio che ha segnato le storie di milioni di famiglie dall’Unità d’Italia alla metà degli anni settanta del secolo scorso. Negli ultimi 10 anni la media delle emigrazioni si è attestata su livelli decisamente bassi, pari a 45mila uscite ogni anno, con un ritorno medio di 35mila persone.

Un esercito di oriundi. Agli italiani all’estero si aggiunge poi un esercito di oriundi, cittadini di altri paesi che hanno origini italiane. Secondo la fondazione Migrantes sono circa 80 milioni, più della popolazione residente sul territorio nazionale. La concentrazione è elevatissima in Sudamerica. In Brasile, per esempio, gli oriundi italiani sono 25 milioni (su una popolazione di 190 milioni), ma anche in Argentina e Uruguay rappresentano una parte consistente degli abitanti.

I viaggi della memoria. Segni di un passato da emigranti sono i viaggi della memoria. Secondo un’indagine della Banca d’Italia vi sono 20 milioni di italiani o d’origine italiana che ogni anno affrontano un viaggio verso l’estero o verso l’Italia per riscoprire le proprie origini o per ricordare la propria infanzia o giovinezza in paesi lontani. Sono 11 milioni in entrata e 9 milioni in uscita: si tratta milioni di viaggiatori tra residenti italiani che si recano all’estero per recuperare la memoria dell’esperienza fatta fuori dall’Italia o residenti all’estero che vengono in Italia, per conoscere i luoghi di provenienza dei propri genitori o della propria infanzia.