Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | September 17, 2021

Scroll to top

Top

Quando la Polverini urlava: "Nu' me faccio mette paura da una zecca come te"

Nel 2011 la Polverini insultava tutti durante un comizio elettorale. Ai contestatori gridava: “E che me faccio mette paura da una zecca come te?! Se la fate finita bene, se no fate come c***o ve pare”.

Comments

  1. fracatz

    occorre provvedere perchè in futuro i piccoli mafioncelli del favoloso bobbolo tajano vengano posti in condizione di non nuocere.
    erano meglio i nobili, il conte tacchia, er marchese der grillo, armeno nelle loro vene circolava liquido alcolico blu